Utente 252XXX
Buongiorno.
Vi contatto in quanto oggi mi è successa una cosa molto singolare.
Improvvisamente (disteso sul divano) ho sentito una sensazione di vibrazione sul petto, perplesso ho ignorato il fatto. Poco dopo casualmente avevo la mano sul petto e in concomitanza di quella strana vibrazione ho sentito 3 battiti velocissimo e molto forti, una strana sensazione al petto e delle vertigini. La cosa si è ripetuta per ben 4 volte in tutta oggi.
Da un anno a sta parte soffro di ipocondria e attacchi di panico, ma, nell'ultimo periodo sembrava esser tutto svanito..
Ringrazio anticipatamente che risponderà, cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Lei ha avuto una breve serie di extrasistoli., cioè di battiti anticipati.
Da come li descrive, e dal fatto che da mesi soffre di vari disturbi psicosomatici, non mi sembra una cosa molto preoccupante. comunque, ha mai fatto un elettrocardiogramma? Aiuterebbe a inquadrare meglio la situazione.
Auguri per la sua situazione generale
[#2] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la tempestiva risposta. Nell ultimo elettrocardiogramma svolto mi hanno diagnosticato un aritmia sinusale e un età di 85 anni dato il tracciato (ne ho 23 ) ma visto che i dottori non ci avevano filato sopra, non ho insistito con domande apparentemente inutili! Lei mi consiglia una visita cardiologica? A suo parere sarebbe meglio in un centro di medicina? Io abito vicino a dove lei lavora, sono di Conegliano saprebbe indicarmi un posto valido? Sempre se lei può rispondere a questa domanda ovviamente. Mi scuso un po' per la curiosità - maleducazione ma purtroppo non nutro molta fiducia nei medici e negli ambulatori della zona a causa di esperienze passate. , senza offesa per i presenti, ovviamente!
[#3] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Mi sembra strano che sulla base di un elettrocardiogramma le abbiano diagnosticato un' età di 85 anni (perché poi 85 e non 80 o 90?)! Forse ha capito male.
L'aritmia sinusale è una cosa perfettamente normale (anzi, in linea di massima è indice di cuore in buone condizioni, e si riscontra più spesso nei bambini e negli sportivi ben allenati; anche per questo mi pare strano che le abbiano detto che aveva il cuore di un 85enne).
Una visita cardiologica a questo punto non mi sembra indispensabile dal punto di vista clinico (a meno che i disturbi non peggiorino); ma potrebbe forse essere utile più che altro per per rassicurarla. La Cardiologia dell' ospedale di Conegliano ha un'ottima reputazione proprio nel campo delle aritmie, quindi può andare tranquillamente lì. Se vuole venire al CRO, comunque, facciamo anche ambulatorio per non oncologici (anche se la precedenza nelle liste -per ovvii motivi- è riservata ai pazienti oncologici).