Utente 178XXX
Buongiorno. Prima di cercare una gravidanza ho fatto il vaccino per la varicella.
Facendo poi gli esami del sangue in gravidanza ho visto che non aveva "attecchito" (igg e igm negative). Ora il bimbo ha 7 mesi, e sto ancora allattandolo alla sera e alla mattina. Pensando ad una possibile futura gravidanza, a maggior ragione con un bimbo piccolo in casa, vorrei essere immune, ma mi chiedo:
- ha senso rifare il vaccino o se non ha attecchito non attecchirà?
- posso farlo anche durante l'allattamento?
- come mai non ha attecchito?
Tra l'altro ricordo che da piccola mia sorella aveva preso la varicella, e io, pur giocando sempre insieme, non me l'ero mai attaccata.
Cosa consiglia di fare? Grazie del parere!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
quando qualcosa "non torna" dal punto di vista clinico (nel Suo caso il riscontro di negatività di anticorpi specifici dopo aver fatto il vaccino) si deve cercare di capire dove stia il "problema": prima di tutto è necessario confermare l'effettiva assenza di IgG anti-VZV ripetendo tale dosaggio.
Saluti,