Utente 638XXX
scusate il disturbo sono un ragazzo che fa l'università fuori dalla propria città, ieri sera ho cominciato a sentire i sintomi tipici di una forte influenza, dolori articolari, occhi lucidi, spossatezza (nonostante non abbia fatto assolutamente nulla ieri e abbia dormito 8 ore) fotofobia e un leggerissimo mal di testa che si estendeva dalla fronte a poco + in là delle tempie...non ho preso nè tachipirina nè aspirina ieri, ma oggi mi sono svegliato e il mal di testa si sente di più(localizzato soprattutto sulla zona delle tempie ma sembra quasi in espansione), ho quasi 38 di febbre e la gola infiammata. la testa la muovo normalmente anche se i muscoli del collo fanno un po' male quando mi giro al massimo. ho appena preso un'aspirina e sembra che la febbre si sia abbassata un po'. siccome ho una paura considerevole della meningite mi potreste dire se con questi sintomi ho qualche possibilità di essere infetto, e in tal caso, a chi dovrei rivolgermi?
[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Si faccia visitare dal medico di base o dalla guardia medica se non è residente. La diagnosi di meningite si pone su un sospetto clinico e certamente non può essere un' autodiagnosi.