Utente 280XXX
Buongiorno,da 4 anni soffro di un disturbo che dopo molte visite da oculisti e dermatologi, hanno supposto (dico supposto perchè di sicuro nessuno mi ha mai confermato) essere BLEFARITE. Da subito mi è stato detto che non è possibile migliorare la mia condizione, e l'unica "cura" che mi viene data annualmente sono creme (genticol oppure altre a base di cortisone). Questo disturbo mi aumenta, nel senso che è più visibile e fastidioso nel periodo freddo (da novembre a marzo), ma tutto l'anno comunque le palpebre sia superiori che inferiori sono molto sensibili. Con il freddo tuttavia la pelle diventa arrossata, squamosa, e rugosa e fa male e da molto prurito. Vorrei sapere se effettivamente non potrò più uscire da questa patologia che per me è un vero incubo. Grazie
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
[#2] dopo  
Utente 280XXX

Iscritto dal 2012
Grazie,
no, non ne avevo mai sentito parlare, ho letto quanto mi ha indicato,molto interessante, a chi mi posso rivolgere per vedere se nella mia zona ci sono degli specialisti che utilizzano questa tecnica?
Vorrei disturbarla ancora per una domanda: questo mio problema , alla lunga, può provocare danni agli occhi? inoltre un consiglio, da 4 anni vengo sballottata tra oculisti e dermatologi, ma chi esattamente si deve occupare di questa patologia?
Grazie ancora, mi ha dato una speranza.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
L'oculista è lo specialista più indicato.

Se non curata nel modo adatto la Blefarite si cronicizza e può procurare fastidi continui e problemi.

A gennaio organizzerò a Nizza Monferrato e a Genova una settimana promozionale con trattamento lipi flow e imaging diagnostico computerizzato.

Cordiali saluti