Utente 238XXX
salve dottore sono un RAGAZZOdi 27 anni.IL 18 novembre mi viene un normale mal di gole con l'ingrossamento delle tonsille cosa la quale sono abituato.vado dal dottore e mi fa fare la cura di broncomunal per 10g al mese. dopo finito la cura mi ticco il collo e sento una piccola pallina al lato destro nei pressi delle tonsille.allora preso un po dall ansia vado dal mio medico e mi faccio toccare questa palla e lui mi dice che ho la linfoghiandola ingrossata e mi da una cura di antibiotico x 6 g di assora 300gl dopo 6g la ghiandola si è un po ridotta ma nn se ne andata del tutto.ho chiesto al mio medico se è possibile che dopo 10g che ho avuto ul mal di gola e le tonsille ingrossate questa linfoghiandale è ancora ingrossata lui mi ha detto di si perke nn è stata curata.ora mi chiedo ora l'ho curata ma cmq la sento con molta sincerita le dico io ho paura che possa essere un tumore lei cosa mi puo consigliare grazie e poi volevo sapere se è possibile che dopo 10g sta linfoghiandola ankora è presente ? il mio dottore mi chiesa da quanto avevo questa situazione della lingoghiandola io sinceramente nn so se l'avessi gia da prima del mal di gola per questo sono un po preoccupato
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ma stia tranquillo, anche se non è sparita non c'è da preoccuparsi trattandosi (avendo fatta la visita) di un lifonodo reattivo (=i linfonodi reagiscono ingrossandosi) che può persistere ingrossato anche per tempi molto lunghi.

http://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63-linfonodi-linfoghiandole-adenopatie-ed-sistema-linfatico.html

e lasci perdere Internet perc questo tipo di informazione perchè poco utile...anzi (^_____^) legga

http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html