Utente 280XXX
Buona sera,di recente ho avuto episodi improvvisi di epistassi abbondanti con mal di testa,in un caso specifico prima la fitta tra la tempia e l'occhio e poi l'emorragia dopo pochi minuti.Tendenzialmente ho la pressione bassa ma la sensazione è di improvvise impennate,immagino ma non ho mai verificato,il sospetto nasce dalla sensazione di gonfiore alle gambe e mal di testa.Altro sintomo frequente le dita delle mani diventano bianche e si "addormentano",non ho più il tatto.Che tipo di esami o visite specialistiche dovrei fare?Per motivi di lavoro gli esami del sangue sono regolari e l'esito è sempre di valori nella norma,per questo chiedo in che modo approfondire.Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Nonostante cio' che comunemente viene pensato epistassi ed ipertensione arteriosa non hanno niente in comune.
L'ipertensione e' arteriosa e l'epistassi e' (fortunatamente) venosa.
Quindi se lei presenta frequenti epistassi, a parte eseguire esami del sangue per valutare il suo sistema di coagulazione, deve farsi visitare da un otorino.
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 280XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio dott. Cecchini,ieri ho ragionato con il mio medico di base e siamo arrivati alla decisione di fare alcuni accertamenti su due fronti,controllerò la pressione regolarmente in più momenti della giornata tenendo un diario,mentre per le fitte alla testa e l'epistassi con coaguli abbiamo deciso per una TAC,l'idea è di qualcosa che ostruisca,forse polipi,comunque andremo per gradi.
La rimrazio ancora per l'attenzione.
Buon lavoro.