Utente 280XXX
Buon Giorno.
Ho 48 anni, e facendo anche sport invernali all'aperto, sono sempre stato soggetto ad ammalarmi di qualche mal di gola e soprattutto tossi sia secche che "grasse".
Da 3/4 anni assumo Ramipril in basso dosaggio (1/2 compressa da 2,5 mg pro die), essendomi stata riscontrata proteinuria nelle urine.
La pressione è a posto, ma il mio problema con la tosse si è aggravato molto.
In inverno soprattutto mi dura anche 1 mese, 1 mese e mezzo, quasi sempre secca, che non riesco a risolvere e che mi da problemi soprattutto di notte o in genere sdraiato.
Esiste un farmaco sostitutivo che sia sempre un ipotensivo e che non abbia questo effetto collaterale ?
Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utente
la tosse secca è uno dei probabili effetti collaterali dei farmaci ACE INIBITORI come per esempio il ramipril,in questi casi conviene sostituire l'ace inibitore coon una molecola della classe dei sartani