Utente 280XXX
Salve,sono un ragazzo di 16 anni,con un ottima muscolatura,salute,tutto.
A 1 anno e mezzo sono stato operato ad un testicolo e mi è stato asportato in seguito all'atrofizzazione. Vorrei chiedere qualche cosa,che per me è un "macigno" da un po'... l'essere un "monotesticolo" può darmi problemi nel procreare? il mio testicolo è sano al 100 %. Può causare eiaculazione precoce? e Disfunzione erettile?
Una volta provai a consumare un rapporto,il mio pene si eresse e poi non riuscì a tenere l'erezione,ed eiaculai,suppongo di "imbarazzo". (C'è da dire che prima di quel tentativo di rapporto,avevo fatto diversi sforzi,partitella a calcio,8 km in bici ed ero digiuno.. Può servire avere queste informazoni?) e riguardo il liquido pre eiaculatorio? Cosa sapete dirmi? personalmente fuoriesce in 3-4 gocce abbastanza consistenti. può creare qualche problema questo liquido? AIUTO. sono preoccupatissimo..... (L'accaduto mi sta portando disagio...)
Spero in una vostra rapida risposta,grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

un solo testicolo può essere più che sufficiente sia in ambito riproduttivo che sessuologico, l'importante è fare prevenzione attraverso una visita specialistica per valutare l'integrità riproduttiva con un esame seminale e chiarire alcune domande che interessano la sua sessualità, quali l'erezione e il liquido preeiaculatorio.Ne parli eventualmente ai suoi genitori e si avvicini allo specialista di riferimento, l'andrologo.

Un cordiale saluto