Utente 122XXX
Buongiorno, da circa due mesi mi compaiono dei ponfi duri e dolorosi dalla punta rossa , senza liquido ne pus, sull'avambraccio sinistro. Durano 24 ore al massimo , scompaiono e dopo qualche giorno riappaiono un po' spostati ma sempre sullo stesso braccio vicini al gomito. Due mesi fa erano comparsi in ordine sparso uno sul polpaccio dx uno sul gluteo dx e uno all interno coscia sx. Scomparsi in pochi tempo da allora sono localizzati sull'avambraccio sx. Sento compo un pizzicore poi prurito e poi dolore ed eccolo li un bozzo nuovo, non sono mai piu' di uno o due, distanti tra loro. E come vengono se ne vanno. Sono stata piu volte dal dermatologo ma non riesce a darmi una spiegazione. Ho provato con l' antistaminico, crema per l' orticaria, pastiglie per l' herpes. Niente . Altri sintomi? Stanchezza , che pero mi sembra normale non eccessiva, di sicuro pizzicore generalizzato a tutta la pelle, in ordine sparso, ma momentaneo e senza nessuno sfogo. Dolore al braccio ed ai muscoli della schiena fino al collo , dalla parte dei ponfi e mal di testa improvviso. Non ho febbre, non perdo peso, mangio e dormo regolarmente. Non sudo, a volte mi sembra che gli occhi mi brucino di piu'. Non prendo farmaci, solo il ferro grad c , da anni un paio di volte all anno. Non uso contraccettivi. Creme e saponi sono sempre gli stessi . Questa settimana dopo dieci gg di assenza ne sono spuntati due mercoledì, subito scomparsi il giovedì. Oggi sabato altri due in due posizioni diverse. Sembrano dei micro brufoli rossi in punta e alti in rilievo come una ciste a punta . Non so piu' cosa fare. Ho richiamato il dermatologo che mi ha detto di prendere per un mese un rafforzatore di difese Amp care.
Non sono tranquilla.
Grazie per l'aiuto e Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
è ovvio che l'eruzione cutanea, per consentire una diagnosi, deve essere valutata direttamente. Ma è possibile fare alcune considerazioni generali.
Il vero problema sembra risiedere nella questione più "semplice", cioè nella definizione della lesione elementare. I pomfi non sono caratterizzati dall'essere «duri e dolorosi» e «dalla punta rossa»; inoltre generalmente scompaiono con la terapia antistaminica. Allo stesso tempo, però, sembra che il dermatologo abbia effettivamente diagnosticato un'orticaria, che sia presente anche prurito. Le lesioni «durano 24 ore al massimo».
Potrebbe trattarsi di una forma atipica e più rara di orticaria, della quale non tutti riescono a fare esperienza personale. Pertanto a mio avviso sarebbe utile sentire il parere di un altro dermatologo.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno Dott.Marchi
grazie per la risposta.
Nel frattempo mi hanno fatto una biopsia , prelevando un ponfo ed oggi gli esami del sangue.
Effettivamente i ponfi erano atipici!! hanno ipotizzato una orticaria vasculitica. la cosa " divertente" e' che dopo due mesi ininterrotti di ponfi dopo la biopsia e senza nessuna terapia in atto , sono scomparsi tutti! ad oggi nessuno nuovo. per sdrammatizzare dico che hanno preso paura ..
Cordiali saluti e la terro informata sugi esiti
[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Perfetto, era proprio dove intendevo arrivare.
In attesa della risposta dell'istologico si goda, oltre alle Feste, la remissione spontanea.
Saluti,
[#4] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2009
Grazie di nuovo, e Buone Feste
a Lei e famiglia
Cordialmente
[#5] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2009
Buonasera Gentile Dott.Marchi
Ho finalmente ritirato gli esiti degli esami del sangue e della biopsia.
Gli esami sono tutti negativi tranne la ricerca degli auto anticorpi ANA che risulta 1:80
La biopsia dice: cute contrassegnata da acantosi Dell epitelio e cospicuo infiltramento linfocitaria intorno ai vasi del derma sup e medio. Risulta interessato anche un follicolo pilifero.
I vasi del plesso profondo appaiono estremamente dilatati.
Le pareti dei vasi sono ispessite ,lievi fenomeni istolitici.
Nessuna evidente necrosi vibrino idee parietale.
Gradirei un suo parere.
Grazie molte e cari saluti
[#6] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Si tratta di un reperto compatibile con il sospetto clinico di orticaria vasculitica.
Saluti,