Utente 280XXX
salve, sono una ragazza di 24 anni, da luglio non sto più bene ho avuto due episodi di vertigini forti e parestesie a tutti gli arti e mal di testa che prendeva tempie orecchie e naso per diverso tempo, da fine novembre inoltre si é aggiunta un infezione alle orecchie una faringite e la crescita di due piccoli linfonodi doloranti sull inguine destro. Sono stata al pronto soccorso da tanto facevano male e mi hanno fatto un rx addome e mi hanno detto che non sono infettati e che sono sub centimetrali li ho fatti vedere anche alla ginecologa che dopo la visita mi ha detto.che é tutto nella norma
. ho inoltre fatto due volte gli esami sel sangue e una risonanza magnetica a encefalo tronco encefalo cervicale e lombosacrale tutto negativo tranne una protrusuone cervicale (c5-c6) . ora sto prendendo lo xanax e la cefalea muscolo tensiva si é attenuata solo che la testa.mi fa ancora male se premo e anche il collo e le spalle, ho vomitato una settimana fa e poi non mi è più tornato l appetito, solo di notte dormo e sto bene. di giorno ho di tutto dalla stanchezza alla fatica a respirare a catarro trasparente che mi sale in gola e peró non mi trovano niente! ho sentito parlare del linfonoma di hodkin o insomma del.sustema linfatico, siccome il mio medico ha escluso.tutto e mi ha detto.solo di vedete un neurologo per disturbi comportamentali! so di non essere pazza e non ho mai avuto problemi con il cibo quindi chi mi pitrebbe diagnosticare un eventuale tumore? all ospedake nuente il mio medico la ginecologa e il neurologo non hanno trovato niente... a me adesso prudono anche le ascelle! cè qualcuno che mi crede o che conosce un buon ematologo dove abito? o che altri esami posso fare se il mio medico non me li prescrive?
grazie
[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, i linfomi quando sospettati possono essere diagnosticati con una buona sicurezza, quindi se fino ad ora non le hanno palesato una potologia del genere, ritengo che lei possa tranquillizzarsi. In ogni caso l'Ospedale Universitario del suo capoluogo di provincia ha un'ematologia universitaria seria, in grado di fugare ogni suo dubbio.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 280XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la risposta, ho fatto una visita da un medico internista che non ha riscontrato problemi, dice che ho bisogno di uno psicoterapeuta. Ma io ho ancora difficoltà a mangiare, soprattutto sto male dopo essere andata in bagno ho trovato anche del muco nelle feci e soffro di stipsi. Non so se è tutto collegato, ho anche bruciore sotto le ascelle ma non ci sono linfonodi, Invece la faringite continua e ho l'arteria del collo che pulsa e credo sotto la mandibola di avere un linfonodo che per ora è piccolo ma non so se può rappresentare un problema. Anche i linfonodi dell'inguine sono sempre li, non mi sembrano cresciuti, ma ogni tanto si gonfiano e fanno male, venerdì eseguirò un tampone vaginale.
Ma è possibile che con tutti gli esami che ho fatto, dalle risonanze magnetiche alle rx addominali alle ecografie inguinale e addome completo non sia risultato nulla?
Ieri ho fatto gli esami del sangue con emocromo completo e ves, i risultati li avrò il 28 dicembre, mi sembra un'eternità. Intanto dovrei stare tranquilla o vedere altri specialisti? il mio medico mi ha solo prescritto il bimixin.
Secondo lei sto agendo nella maniera giusta o dovrei vedere un ematologo o un gastrointerologo?
Grazie
Cordiali Saluti
[#3] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, si affidi alle raccomandazioni del curante che la conosce meglio ed ha la possibilità di integrare tutti gli accertamenti ai quali lei si è sottoposta con i sintomi che riferisce.
saluti.