Utente 830XXX
Sono un uomo di 60 anni, da un po’ di tempo i valori della glicemia sono 113 (valori di riferimento 60 – 110) e l’emoglobina glicata 5.6 (valori di riferimento 0 - 5.5). Un professore di Roma ha detto ad un mio amico con lo stesso problema che mangiando poco e spesso anziché fare due pasti completi, aiuta il pancreas a produrre piu insulina e a diminuire la glicemia. E’ vero? E se per favore mi dice che tipo di alimentazione devo adottare. Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Eviti la medicina fai-da-te sovrapponendo il caso dell' <<amico con lo stesso problema>>,
ogni paziente, in medicina, va visto come caso a se stante!

Il suo valore di glicemia a digiuno (113 mg/dl) impone attenzione, potendosi trattare di uno stato pre-diabetico (come dimostra la lieve flessione in aumento della emoglobina glicata), ciò comporta non tanto il frazionamento del pasto, ma l'attenzione alla componente glicidica.

Le consiglio di parlarne con il curante ed eventualmente pensare ad una visita endocrinologica/diabetologica di inquadramento.

Cordiali Saluti