Utente 129XXX
buongiorno dottori.
Da sempre ho una scarsa produzione di liquido seminale ed in alcuni periodi noto che è anche molto acquoso.
Prima di rivolgermi ad uno specialista, cosa che faro sicuramente, vorrei delle delucidazioni da parte vostra soprattutto per quanto riguarda la poca densità.
questo da cosa puo essere causato?quali sono le possibili problematiche da prendere in considerazione?
grazie e saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
la qualità e la consistenza quindi del liquido seminale è in diretta dipendenza della libido.Le variazioni descritte rientrano nella normalità.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 129XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno e grazie per la sua celere risposta,
Questo quindi vale anche se la consistenza per lunghi periodi e molto liquida?

ne approfitto per postarle una richiesta fatta un po di tempo fa nella speranza di avere qualche altra Vostra risposta!


Buongiorno,
sono un uomo di 31 anni,
A seguito di sintomi quali carenza di libido, difficoltà erettiva, mancata erezione mattutina, mi sono recato da un andlologo che mi ha prescritto i seguenti esami ormonali.
Sono uomo di 31 anni.

PROLATTINA: 456mU/L (86-324)
TSH 1.69
estradiolo 33
testosterone 709
testo libero 17.41
lh 8
fsh 5.2
La prolattina risulta elevata.
mi sembra che il testo totale sia abbastanza alto considerando il range (280-800) pero forse è basso quello libero rispetto a quello totale.
Specifico che in passato, fino a 5-6 mesi fa non avevo mai avuto problemi del genere, anzi, l'erezione era spontanea e forte già durante l'approccio all' atto sessuale vero e proprio, ultimamente invece anche sotto stimolazione diretta l'erezione risulta difficoltosa e anche l'istinto e la voglia latitano.
Risultano problemi oggettivi nei risultati degli esami svolti che possono giustificare i miei sintomi.
Ad esempio la prolattina elevata puo causare cio?


Rifatto esame della prolattina a distanza di circa un mese risultato 416.



Grazie.
Saluti.