Utente 281XXX
Egr. dott
E' la prima volta che chiedo un consulto.
Sono un uomo di 60 anni da parecchi anni ho il colesterolo alto anche 276 e
ho preso le statine per parecchi anni ora da più di un anno le ho sospese e il colesterolo è tornato a 260.Poiche soffro di nevralgie il neurologo mi ha prescritto il tiocronal 600 ed io ho notato che se faccio gli esami dopo 3 m3si di tiocronal il colesterolo è quasi normale ultimo 218, se faccio le analisi sipo mesi che non prendo il tiocronal il colesterolo è alto.Il mio medico dice che è una coincidenza ma visto che è capitato già 3 volte mi sembra che sia il tiocronal. Volevo gentilmente saper e la sua opinione.Per quanto riguarda la glicemia a digiuno con valori 118-122 la sto controllando evitando gli zuccheri, dolci. Ho sostituito lo zucchero con il fruttosio volevo sapere che differenza c'è? A lungo andare fa male?
Grazie per le risposte

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Per quanto concerne le proprietà dell'acido lipoico, si ritiene che possa anche proteggere dal colesterolo LDL.

Per quanto riguarda il fruttosio le dico che è stato spesso consigliato, nei diabetici, per il suo basso indice glicemico ma il suo utilizzo, speci nelle assunzioni croniche è controverso per una serie di effetti indesiderati.

Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Egr dott. Quatraro
la ringrazio per la sua risposta ,allora forse ho ragione io quando dico che il tiocronal mi abbassa il colesterolo.
per quanto riguarda il fruttosio mi potrebbe spiegare in cosa consistono gli effetti collaterali? forse stitichezza? che ho notato?
Il medico mi ha sconsigliato aspartame e altri perchè non sicuri e sorse cancerogeni.
Anche il fruttosio è cancerogeno? che effetti collaterali ha?
Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Negli animali da laboratorio,
si è visto che in terapie prolungate può favorire l'obesità.

A lungo andare può aumentare la resistenza all'insulina, oltre che provocare un aumento dei trigliceridi e riduzione del colesterolo HDL (buono).

Saluti
[#4] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Egr. dott.
la ringrazio per avermi risposto subito e in maniera chiara, allora forse tottosommato è meglio un cucchiaino di zucchero. grazie ancora
[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
SI figuri.

Auguroni