Utente 276XXX
Buonasera,

ho 27 anni, soffro di ipercolesterolemia genetica che curo con Torvast 10 mg e i valori sono ora corretti. Solitamente ho la pressione a posto, tendente al basso (la max), i valori tipici sono 105- 70/75 ma mi capita talvolta di sentirmi agitata, un senso di tensione al petto e un pò di giramento di testa e se provo la pressione in concomitanza a questi sintomi trovo valori tipo 125/ 90/95...mi capita qualche volta all'anno ma a volte sento cmq questi sintomi anche la pressione non si rialza. Ho fatto un mese fa (dato che mi sono poi sottoposta ad un intervento estetico) ecg, ecocardio ed esami vari ed era tutto ok.

Chiedo: può essere solo una forma d'ansia o c'è qualche esame ulteriore che dovrei fare? Può essermi subentrato qualcosa dopo l'intervento o valgono ancora gli esami fatti (2 mesi fa)?

Ho sofferto di rialzo pressorio (solo la minima) anche i primi 15 gg dopo il parto di mia figlia (avvenuto due anni fa), ma in quel caso era costante per il periodo indicato mentre di solito questi episodi sporadici durano al max 20-30 minuti.

In questi giorni sento anche un fastidioso senso di fatica a prendere il fiato, ho provato varie volte la pressione e, a parte una volta in cui era 125/94 (per me altissima, infatti avvertivo tutti i disturbi indicati sopra), si attestava sui 105/70 ma i sintomi c'erano!! ...magari è solo ansia ma vorrrei una vostra opinione,

Grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Data la presenza della dislipidemia familiare consiglierei di approfondire il problema dei valori pressori con un Holter pressorio delle 24h, che può fare tranquillamente durante la stagione invernale, poichè le basse temperature climatiche tendono a far aumentare la PA. Mangi anche, ovviamente, riducendo drasticamente l'uso del sale di cucina.
Cordialità
[#2] dopo  


dal 2013
Grazie dottore,

e se l'holter non rilevasse problemi quindi la causa è solo ansia secondo lei?

Grazie ancora
[#3] dopo  


dal 2013
Ultima precisazione: ogni volta che io ho questi strani disturbi misuro la pressione e non è mai alta, se non rarissime volte , forse due o tre all'anno e mai in situazioni di riposo...per quello pensavo all'ansia! Che ne pensa?
[#4] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Se le ho consigliato l'Holter pressorio è perchè è un'indagine che permette di fare "una fotografia" reale dei valori distribuiti nelle 24 h e quindi supera il problema della conoscenza dei valori pressori limitati al momento della misurazione quando questa viene effettuata in maniera classica. Tenga presente che la supposizione è la madre di tutti gli errori, per cui si potrà pensare all'ansia solo nel caso di una corretta interpretazione dei risultati dell'Holter.
saluti
[#5] dopo  


dal 2013
Grazie, farò come mi ha consigliato!