Utente 281XXX
Salve, sono una donna di 52 anni e mi sono operata 5 giorni fa di emorroidi di terzo grado, mi avevano detto che avrebbero usato la tecnica Longo, invece dopo l'intervento mi hanno riferito che hanno dovuto usare anche la tecnica Milligan Morgan per il mio caso specifico perchè avevo molti gaviccioli. Dopo i primi giorni di copiose perdite di sangue ora le perdite stanno diminuendo, il dolore durante la defecazione è sempre da svenimento e la cosa che mi preoccupa attualmente è la mia incontinenza fecale, infatti perdo involontariamente gas e feci liquide. Mi piacerebbe saper se è normale, visto che sono stata operata da pochi giorni e quanto tempo durerà questo disturbo, può ben immaginare che è molto ma molto imbarazzante. Grazie mille!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
E' comprensibile il suo imbarazzo, ma non è opportuno parlare in questa fase di incontinenza fecale: se l'incontinenza ci sarà o meno si potrà definire ben dopo la fine del periodo post-operatorio, e considerando che è stata appena operata senz'altro non è ancora il momento di trarre conclusioni. Allo stato attuale deve soltanto avere un po' di pazienza.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Si è possibile che dopo un intervento di emorroidi, per qualche giorno si possano verificare episodi di incontinenza ai gas e raramente a feci. Nell'arco di qualche giorno il problema dovrebbe risolversi!
[#3] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Vi ringrazio tantissimo per aver risposto e per avermi tranquillizzata e sarei molto felice se mi sapeste dare anche qualche metodo per alleviare i forti dolori che si sentono durante la defecazione, il dolore allucinante che si prova mi provoca il terrore quando sento il bisogno di andare in bagno. Grazie
[#4] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
In questa fase sono indicati a volte anche degli antidolorifici, però è vietato prescriverli via internet, per cui questo aspetto deve risolverlo con il Chirurgo che l'ha operata oppure tramite il suo Medico di Famiglia. Intanto però è buona norma rendere le feci morbide in maniera naturale, quindi incrementando, in questi giorni, il consumo di acqua e di verdure cotte.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille!!!
[#6] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Di nulla.
Cordiali saluti
[#7] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Egregi dottori, scusatemi se vi faccio un'altra domanda, ma ieri sera verso le 23 sono andata in bagno per evacuare, con mia grande gioia ho sentito un dolore sopportabilissimo, e per la prima volta le feci sono state un po' più abbondanti, solo che ho perso molto sangue, anche se nel water non si riesce a quantificare. Mi sono messa un assorbente e mentre ero seduta sentivo che perdevo sangue di continuo, infatti dopo un'ora l'assorbente si era inzuppato e cmq spesso sentivo il bisogno di andare in bagno e c'erano sempre delle perdite abbondanti di sangue. Ho aspettato fino a stamattina per non disturbare il chirurgo ma quando l'ho chiamato ha detto che per lui non c'è da preoccuparsi, voi cosa ne pensate? Grazie
[#8] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Normalmente le perdite di sangue nel post intervento possono presentarsi. È ovvio che se queste sono molto abbondanti è opportuno che il paziente venga controllato ed eventualmente sottoposto al trattamento adeguato. Ripeto , solo in caso di perdite importanti !
[#9] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Il problema è che non so quali sono le perdite normali, in realtà mia figlia si era talmente spaventata che voleva portarmi al pronto soccorso ma non so se dovevo aspettarmi un'emorragia del genere, cmq ha insistito che richiamassi il chirurgo, ( io avrei aspettato) e quindi alle 12 ho una visita di controllo, speriamo sia tutto a posto. Grazie!
[#10] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Probabilmente si tratta di un fenomeno riconducibile ad un normale post-operatorio, ma poiché nemmeno noi, da qui, siamo in grado di quantificare le perdite e nemmeno di stabilirne l'eventuale causa, credo che sia opportuna la visita di controllo che ha previsto per oggi.
Cordiali saluti
[#11] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Scusate se approfitto, ma volevo sapere se posso mangiare di tutto, essendo molto golosa mi piacciono anche i dolci, o devo continuare a mangiare pastina in brodo, verdure cotte e frutta, non so nemmeno se posso mangiare le verdure crude, tipo insalata o finocchi.
[#12] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Per il momento conviene mantenere una dieta leggera e preferire le verdure cotte. Con il tempo potrà anche riprendere una dieta più libera.
Cordiali saluti
[#13] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
ok grazie, rinuncerò ai dolci per il momento, ma spero di poterli mangiare al più presto.
[#14] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Ma sì, senz'altro...!
Cordiali saluti
[#15] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Rieccomi, non ditemi che sono seccante, ma voi siete molto disponibili e mi aiutate a risolvere i dubbi che mi assillano di continuo, vi chiederete perchè non faccio tutte queste domande al chirurgo che mi ha operato, il problema è che i dubbi mi sorgono all'improvviso e quando vado dal chirurgo che mi ha operata và talmente di fretta che mi dimentico quasi tutto quello che devo chiedere.Ora il mio dubbio è questo: è normale che ho lo stimolo di andare di corpo più volte al giorno, ma quando vado escono pochissime feci? Dovrei prendere qualche lassativo? In effetti ho un po' paura a prendere lassativi perchè già quel poco che esce è molle e parte mi sporca l'assorbente perchè non le trattengo, ma mi piacerebbe defecare una volta al giorno e scaricarmi del tutto, anzichè fare una goccia 4 o 5 volte al giorno e stare di continuo tra water e bidet. Grazie
[#16] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Lei è ancora in una fase che non può definirsi "normale", quindi accadono fenomeni che non sono nemmeno questi "normali"! Deve solo avere pazienza: è trascorsa solo una settimana dall'intervento e anzi mi pare che lei abbia bruciato le tappe...
Cordiali saluti
[#17] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Quindi mi sconsiglia di prendere lo sciroppo lassativo?
[#18] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Se le feci sono già sufficientemente morbide, addirittura "molli", non ce n'è alcun bisogno.
Cordiali saluti
[#19] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Non so come ringraziarla, risponde sempre con molta sollecitudine, così mi vizia, poi non mi tolgo più di torno e faccio sempre mille domande come i bambini, ovviamente finchè non sarò tornata alla "normalità". Le auguro una buona serata! Tante grazie ancora!
P.S. Sicuramente domani avrò qualche altra domanda da fare, ma si possono fare tutte le domande che si vuole o c'è un limite?
[#20] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Non c'e' nessun limite. L'importante è che, come capita ad alcuni Utenti, si eviti di porre più volte le stesse domande senza nemmeno leggere le risposte che sono state date. Ma di certo non è il suo caso...
Cordiali saluti
[#21] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Dottor Spina, mi scusi ma non ce l'ho fatta ad aspettare fino a domani. Lei prima mi ha detto che ho bruciato le tappe, a cosa si riferiva? Ho fatto qualcosa che non dovevo fare?
[#22] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
No, al contrario: mi pare che per essere trascorsa soltanto una settimana le cose vadano tutto sommato abbastanza bene!
Cordiali saluti
[#23] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Si si, non mi posso lamentare, a parte l'emorragia di ieri sera, e l'incontinenza (spero molto provvisoria) tutto va molto bene, ho sempre la mia solarità e la mia buona dose di antidolorifici :) Quando vado in bagno non sento quasi dolore, ma la cosa che mi angoscia, più che le perdite di sangue sono le perdite di feci, anche se scarse, ma mi tengono chiusa in casa per la vergogna. :( Ho paura chequesto problema possa rimanere per sempre :(
[#24] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Come già le ho detto tutto questo è per il momento provvisorio: esiti, risultati, sequele ed eventuali complicanze non sono attualmente nemmeno valutabili.
Cordiali saluti
[#25] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
ok per stasera è tutto, la ringrazio di cuore e le auguro una buonanotte!!

Francesca
[#26] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Altrettanto!
Cordiali saluti
[#27] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno, purtroppo oggi sto peggio di ieri, io penso che siccome ho sempre l'assorbente sporco, perchè sembro un rubinetto aperto (non faccio in tempo a cambiarlo che è già sporco di feci miste a sangue) penso si sia irritata la pelle perchè sento molto dolore e bruciore, C'è pericolo di prendere un'infezione? Avete qualche consiglio da darmi per riuscire a tenere la pelle asciutta? Grazie
[#28] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Il pericolo infettivo ovviamente c'è, anche se la regione normalmente ha un sistema immunitario efficiente. A questo punto però è preferibile contattare il Chirurgo che l'ha operata, in modo che quanto meno possa visitarla.
Cordiali saluti
[#29] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Si infatti ho una visita di controllo oggi, mi ha già vista ieri e gli ho parlato della mia incontinenza, mi ha detto che non passa presto, ci vorranno almeno due mesi e che dovrò tenere sempre l'assorbente. Purtroppo oggi sono molto giù e la mia solarità è andata a farsi benedire... non riesco a concepire che debba stare 2 mesi in queste condizioni...mi scusi lo sfogo...
[#30] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La comprendo, non è facile. Non deve però focalizzarsi troppo sulla momentanea incontinenza, che con molta probabilità potrà essere un fenomeno reversibile, ma piuttosto sull'andamento globale del post-operatorio.
Cordiali saluti
[#31] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Oggi ho fatto la visita di controllo, il chirurgo mi ha detto che va tutto bene e che quel sangue che perdo è residuo vecchio, in effetti è a grumi e scuro, poi gli ho chiesto cosa fosse quella specie di pelle cresciuta e mi ha detto che è una marisca, che se dovesse darmi fastidio si potrebbe togliere molto facilmente, ma per ora non ci penso nemmeno... spero solo che appena finiranno tutte le perdite di residui interni finirà anche la fuoriuscita di feci mischiate a sangue. Se non le dispiace la terrò aggiornata sul proseguo della convalescenza. Saluti
[#32] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Certo, mi scriva quando vuole. Ha visto che tutto sommato avevo ragione quando le dicevo che il post-operatorio sta andando meglio del previsto?
Cordiali saluti
[#33] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Più o meno quando si ritorna alla normalità? Alcuni mi hanno parlato di 15 giorni, ma forse non hanno fatto il mio tipo d'intervento...e dopo quanto tempo si può iniziare a mangiare di tutto? Un'altra cosa, il chirurgo che mi ha operata, quando mi ha visto dopo l'emorragia che ho avuto, mi ha detto che non era il caso di fare un controllo dell'emocromo perchè avevo un bel colorito, ma io gli ho detto che avevo un bel colorito perchè ero truccata e cmq non me lo ha fatto fare lo stesso perchè ha detto che vedendo gli occhi si capiva se ce n'era bisogno oppure no. Lei pensa che debba farmelo ugualmente?
[#34] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Controllare l'emocromo è un esame semplice e mai sbagliato nel corso del post-operatorio, ma nel suo caso mi pare che quantitativamente non ha perso poi chissà quanto, quindi si può anche soprassedere come ha detto il Collega. In 15 giorni in genere si raggiungono dei buoni risultati, sebbene ancora parziali.
Cordiali saluti
[#35] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno, volevo aggiornarla sulla mia situazione. Il sangue è quasi scomparso del tutto, ma la cosa che mi sta portando alla depressione è l'incontinenza, si sa che quando passano le feci su una ferita aperta fa male, lei consideri che le mie feci passano di continuo, anche di notte, quindi dolore continuo, anche se non da impazzire perchè sto continuando a prendere gli antidolorifici. La mia domanda è: ma non sarà per caso perchè mangio solo pastina in brodo frutta e verdure cotte oltre agli yogurth? Forse è troppo molle perciò esce di continuo, quando potrò riprendere a mangiare tutto normalmente? In effetti ho paura delle feci solide, ma anche ste feci che escono di continuo mi stanno facendo impazzire. Mi sto isolando sempre di più, non voglio vedere nessuno e mi rifiuto di uscire. ma perchè è successo questo inconveniente? Grazie
[#36] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Normalmente gli sfinteri anali sono in grado di trattenere pure i liquidi, anche se con maggiori difficoltà; quindi è evidente che si tratta di un problema temporaneo. Tuttavia credo sia giunto il momento anche di cominciare a mangiare in maniera più "normale": questo solidificherà un po' le feci e dovrebbe minimizzare il problema.
Cordiali saluti
[#37] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Grazie, ci proverò e le farò sapere, buona domenica!!
[#38] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Buona domenica anche a lei.
Cordiali saluti
[#39] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Salve, sono di nuovo qui, purtroppo ormai non riesco a pensare ad altro... Mi è sorto un altro dubbio: dal giorno dell'intervento non sono mai riuscita ad evacuare in modo soddisfacente, cioè sono sempre uscite feci scarsissime mentre ero seduta al water, in verità non mi sforzavo più di tanto perchè il dolore era fortissimo, quindi appena usciva qualcosina subito mi rialzavo. Ora, da quando ho quest'incontinenza è ancora peggio, anche se spesso sento la sensazione di dover defecare, vado in bagno e non succede nulla, quindi ci ho rinunciato pensando che tutte le feci che perdo di continuo durante il giorno e la notte siano sufficienti. Oggi però smanettando in internet mi è sorto un dubbio: potrebbe essere che si sia formato un fecaloma e quindi le feci escono solo sotto forma di feci diarroiche, ma in realtà non mi sono pulita del tutto? Perchè ho sempre la sensazione di dover andar di corpo, ma non ci riesco, a parte le feci molli che escono spontaneamente. Grazie
[#40] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Certo, tutto può essere; però la sensazione di avere un corpo estraneo nel retto, che simula la sensazione di dover evacuare, è abbastanza tipica nel post-operatorio di questi interventi.
Cordiali saluti
[#41] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Domani ho una visita di controllo e farò vedere al chirurgo se c'è qualche fecaloma oppure no. Cavolo, ma queste sante feci non finiscono mai!!?? E che diamine!! Notte e giorno di continuo!! Potrebbero anche lasciarmi un po' pulita, almeno per un'oretta!! ma niente da fare!
[#42] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Lei riesce ad essere simpatica anche in un momento indubbiamente difficile della sua vita; e questo, mi creda, è un grande pregio! Speriamo bene per il controllo di domani...
Cordiali saluti
[#43] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Grazie!!
[#44] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Ovviamente ci faccia sapere...
Cordiali saluti
[#45] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimo Dr. Spina, non mi sono fatta sentire in questi giorni perchè quando ho fatto la visita di controllo mi hanno ricoverata. Premetto che sono felicissima perchè il problema è stato risolto, ora le spiego com'è andata.
Con mio grande imbarazzo ho fatto la visita di controllo e ho spiegato al dottore che come mi vedeva in quel momento e cioè sporca, lo ero 24 ore su 24, ovviamente ero molto giù perchè temevo un danno dello sfintere. Il dottore mi ha visitata attentamente ed ha visto che lo sfinetere funzionava, perchè provava a farmi stringere e lo facevo, a quel punto ha scoperto che, indovini un po?. C'era un fecaloma, che provocava tutto questo. Allora ha richiesto un clistere, però l'infermiere ha provato a farmi delle perette, ma lei può immaginare il dolore, perchè essendo la cannula corta mi finiva tutto il liquido sulle ferite aperte e cmq non riuscivo a trattenere i liquidi, perchè ovviamente il tono muscolare non è al massimo, cmq per il tanto dolore mi sono sentita male e stavo per collassare, così mi hanno ricoverata. Ieri mi hanno fatto il clistere ma con una cannula molto lunga in modo da non far andare il liquido sulle ferite. Senza traumi sono riuscita a farlo, anche se non sono riuscita a tenere il liquido per molto tempo, ma cmq mi sono liberata, e, come per magia, il problema si è risolto. Mi sento rinata.... La ringrazio tantissimo per avermi sopportata con tutte le mie domande e spero che questa mia testimonianza serva a qualcuno, in caso dovesse succedere la stessa cosa che è successa a me.. Le faccio i miei migliori auguri di Buon Natale e Buon Anno, e grazie ancora!!

Francesca
[#46] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Quella del fecaloma, come le avevo scritto lunedì scorso, era un'ipotesi possibile. E per fortuna la più semplice tra quelle prese in considerazione, quindi sono contento che le cose si siano risolte tutto sommato con facilità.
Cordiali saluti