Utente 281XXX
2 settimane fa improvvisamente ho avuto la febbre a 38 gradi e mezzo che è durata per solo un giorno per poi avere per circa una settimana un mal di gola abbastanza forte con difficoltà a deglutire...l ultimo giorno prima del termine dei sintomi ho notato che il primo mattino nella saliva erano presenti tracce di sangue rosso vivo che poi non si presentavano per tutta la giornata...ora in seguito alla preoccupazione di quello che potesse essere credo di essermi agitato sin troppo da percepire da 5 giorni dei dolori e fastidi in sede toracica e alcune volte i battiti erano molto accelerati...vorrei che poteste dirmi se il tutto sia solo una estrema ansia anche per il periodo di studi o se è il caso di fare una rx toracica per non lasciar degenerare la situazione...non ho assunto farmaci se non del paracetamolo per la febbre...e non ho mai fumato in vita mia anche se i miei due coinquilini sono dei fumatori...grazie anticipatamente per l aiuto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi pare opportuno che lei riporti quanto ci ha scritto al suo medico curante: una Rx del torace in due proiezioni mi pare mandatoria.
Cordialmente
cecchini