Utente 602XXX
Stamattina sono stato a visita da un andrologo al quale ho sottoposto il mio problema ovvero:

ho un dolore al glande e in particolare alla zona del frenulo; quando il pene è in erezione il glande si scopre completamente ma il frenulo mi da un po di fastidio e quando il pene ritorna flaccido sento un po di dolore nella zona del frenulo.

L'andrologo che mi ha visitato mi ha detto che ho un frenulo breve e che bisognava operare con un'operazione semplice per risolvere il problema ma non mi ha detto il nome dell'operazione.

Ora su internet ho trovato frenulectomia e frenuloplastica ma non ho ben capito a quale delle due operazioni dovrei sottopormi nel mio caso.

Mi spiegate la differenza tra le due e quale delle due ci vuole nel mio caso?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,
la frenulectomia è praticamente il semplice taglio o incisione del frenulo mentre la frenuloplastica è un procedimento chirurgico leggermente più complesso che prevede anche il posizionamento di punti di sutura sulla ferita chirurgica . I chirurghi procedono all'incisione del frenulo e poi ad una sutura della ferita. Come vede spesso, quasi sempre, le due procedure sono "associate". La decisione di cosa lei farà, verrà presa insieme all'andrologo o all'urologo che eseguirà l'intervento.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Di sicuro genitle utente, i due procedimenti sono lievemente dissimili fra loro: la cosa più importante da capire però non è la differenza fra le due procedure, ma se queste servano o meno al suo caso ed in tal senso il medico che l'ha visitata si è già pronunciato.

produca quindi il suo percorso terapeutico con lo specialista di sua fiducia e faccia a lui tutte le domande preliminari a questo semplice atto chirurghico effettuabile in pochi minuti ed in anestesia locale (natualmente ad oggi la frenuloplastica - metodica di gran lunga preferita anche dal sottoscritto - dovrebbe essere quella più utile ed estetica per il migliormanto della situazione)

cari saluti