Utente 281XXX
Salve, sono Irene ho 35 anni. Tre mesi e mezzo fa sono stata sottoposta a plastica della valvola mitrale, unico problema avuto e' stato un BAV di I livello nell'immediato post operatorio trattato con contropulsatore e farmaci. Attualmente assumo Cardioaspirina dopo 3 mesi di Coumadin. Quello che vorrei capire e' se dopo tutte queste settimane dall'intervento e' normale che i miei battiti a riposo non scendano mai sotto i 90 e se questo puo' sovraccaricare il mio cuore. La mia pressione e' molto bassa, e' quasi sempre 90/60.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La tachicardia e' frequente dopo gli interventi come il suo. Sicuramente i suoi cardiologi le avranno prescritto la esecuzione di un Holter cardiaco, dato anche il disturbo della conduzione che ha presentato nel post operatorio.
Cordialmente
cecchini
[#2] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Holter eseguito circa due mesi e mezzo fa.
Ma ho la speranza che la tachicardia scompaia?
Grazie
Irene
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se non dovesse scomparire puo 'assumere farmaci. Vanno escluse ovviamente altre cause di tachicardia banali (ipertiroidismo, anemia, eccessivo consumo di caffe', the, coca cola, oppure l'abitudine al fumo...etc)
Arrivederci
cecchini
[#4] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Grazie e buona giornata