Utente 281XXX
Salve,
sono un ragazzo di quasi 28 anni. Recentemente ho preso l'abitudine, durante le rituali analisi di sangue e urine, di farmi inserire anche il controllo di progesterone maschile e testosterone/t.libero, conscio di ritrovare dei valori strani.
In effetti, dall'ultimo controllo effettuato, risalente al periodo dell'estate, sono emersi dati non allarmanti ma che mi hanno portato qualche dubbio: progesterone e testosterone libero eccedenti di "poco" sulla soglia massima (in particolare il progesterone), mentre gli altri valori rientravano nella norma (pur mantenendo il valore prossimo alla soglia massima).
Da specificare che pratico body building in modo amatoriale.
I sintomi particolari sono principalmente una libido molto presente in modo incostante... e piuttosto stravagante.
Considerando che sono ipotiroideo dalla nascita, con regolare terapia Eutirox e valori relativi FT3-FT4 e TSH nella perfetta media, vorrei sapere se effettivamente dovrei preoccuparmi di questa situazione strana che vivo da poco meno di un anno.
Mi sono ripromesso di effettuare altre analisi del sangue, simili alle precedenti, nei prossimi giorni.
Grazie e cordialità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il testosterone libero non offre un'attendibilità per problemi legati ai reagenti impiegati.Il progesterone nel maschio,non ha un valore clinico significativo.Il distiroidismo,invece,rappresenta un punto di partenza per porre una diagnosi,una prognosi ed una terapia corretta.Non capisco il razionale di questi esami e non vorrei che sottendessero un interesse dopante.E' stato mai visitato da un andrologo?Ha mai eseguito uno spermiogramma?Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

il dosaggio del progesterone in un maschio "sostanzialmente sano" nion ha alcun significato medico.
Il dosaggio del testosterone libero, senza una valutazione del testsosterone totale e di una valutazione clinica del soggetto, ugualmente non ha, amio avviso, alcun significato medico.
E' come se lei dosasse la fenilchetonuria o la digitossemia così, solo per il gustoi di fare un dosaggio sena che ce ne sia una specifica indicazione medica !!!!!!
nel dubbio di "qualche cosa" si affidi ad un andrologo o endocrinologo
Cari saluti
[#3] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno...
rispondo ad entrambi i dottori, anzitutto ringraziandovi per la celere e precisa risposta data.
Dunque, per quanto mi riguarda, sono un soggetto ipotiroideo, come ho accennato sin dall'inizio, con regolare assunzione di eutirox (125 mcg), con esenzione completa da parte dell'ASL, per l'utilizzo di tale farmaco, sin dalla nascita.
Considerando il fatto che pratico sport, non agonistico, ma, seppur costante, in modo intenso, ho avuto la necessità di portare al mio endocrinologo i valori di testosterone (sia globale che libero) e progesterone maschile, anche per capire la natura di alcune situazioni libidiche.
Entro gennaio prossimo dovrò richiedere uno spermiogramma, con la supervisione di un andrologo, per verificare gli esiti dopo un intervento di microchirurgia endovascolare per scleroembolizzazione di un varicocele di 4° livello formatosi in prossimità del testicolo sinistro.
Ancora nessuno mi ha saputo spiegare purtroppo se questi valori (sempre alterati secondo me) siano dovuti a fattori di durata breve oppure se sono collegati con l'ipotiroidismo.
Aggiungo solo che a volte la voce mi si acutizza o aggrava in molto molto evidente, e con essa, variano le situazioni libidiche.
Mi è stato riferito dal mio endocrinologo che sono fattori pressoché psicologici, ma stento a volte a crederci.
Grazie in anticipo per una prossima risposta.
Buon lavoro
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ribadisco che,nel Suo caso,la determinazione del testosterone libero e del progesterone,non hanno alcun valore nè diagnostico nè prognostico.Cordialiltà.
[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

mi associo a non capire "il perchè" ?
cari saluti
[#6] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

mi associo a non capire "il perchè" ?
cari saluti