Utente 394XXX
Salve a tutti dunque è da circa 2 settimane che mi è passata la varicella purtroppo l'ho presa a 19 anni vabbè, cmq devo dire che si è manifestata in modo piuttosto lieve rispetto a mia sorella che aveva delle bolle molto più grandi fatto sta che oggi mi ritrovo un linfonodo ingrossato sotto l'orecchio destro e anche dolorante se faccio pressione quindi volevo sapere è normale che si sia manifestata questa reazione così tardi? Eppure non riesco mai a riprenderim da più di un mese mi sento debolissimo fisicamente con mal di testa frequente attendo vostre risposte in merito sono davvero molto preoccupato grazie ancora ciao!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signore,
i linfonodi sono delle strutture deputate al controllo locale delle infezioni.
Dopo una infezione tendono ad aumentare di volume in corrispondenza della regione interessata.
In caso di varicella, è normale che compaiano aumenti linfonodali in tutti i distretti corporei, e quelli ai lati del collo e della nuca sono in genere più evidenti, ma non sono i soli.
Talora ad esempio esplorando la regione ascellare o quella inguinale non è raro notare aumenti di volume linfonodale anche li. Una volta guarita la malattia principale tendono quindi a scomparire.
Qualora nei prossimi giorni non dovesse notare un miglioramento la invito a parlarne con il suo medico curante.
Cordiali saluti