Utente 994XXX
buongiorno vorrei sottoporre il mio caso. è da agosto (quindi 4 mesi) che ho il palato con la sensazione di ustione, abrasione, arso, una sete che non riesce a placarsi, anche la lingua ne risente nel senso che dal centro alla punta ho la sensazione di bruciatura. è come se continuassi a mangiare una minestra bollente!
un fastidio incredibile anche se il dottore non vede nulla e il tampone che mi ha fatto è negativo. il disturbo si è presentato quando il mio dentista ha inserito l'impianto ( non osseo) alla parte superiore della bocca, un molare sinistro.lui esclude categoricamente che l'impianto possa causare disturbi, ma io sto sospettando di essere allergica a qualche componente.
il mio dentista da colpa alla dieta in quanto da settembre non mangio più carne nè derivato e tolto anche latte e derivati.
dice che magari potrebbe essere una carenza vitaminica, ma io sono donatrice sangue e gli esami sono perfetti, anche il ferro, nutrendomi quasi quotidianamente di legumi. ora sto integrando con la vitamina b ma sono solo tentativi. il dentista mi suggeriva il suo professore di patologia orale, ma il mio medico di base non è d'accordo. non so più cosa pensare e dove rivolgermi.
grazie per i suggerimenti che arriveranno

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Auletta
28% attività
4% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Gentile utente il suo caso presenta caratteristiche generali che potrebbero essere inquadrate nella SINDROME DELLA BOCCA BRUCIATE,utile per la diagnosi sarebbe per l'appunto un esperto in patologia orale.