HIV hpv  
 
Utente 256XXX
Salve, sono un ragazzo di 26 anni non ho negli ultimi 6 mesi avuto rapporti di nessun tipo, una settimana fa ho avuto un flert con bacio alla francese con una ragazza non italiana molto prolungato, prima di concludere il rapporto mi ha onestamente detto che 2 anni prima gli è stata accertata una lesione dopo delle strane perdite vaginali, il pap test riportava solo la dicitura ascus senza le note cin1 ecc... non so se sta effettuando cure fattosistà che saputo questo non ho acconsentito al rapporto anche xche non avendo preservativo con me ho preferito declinare (ovviamente).

Il fatto è che gia il giorno dopo lo scambio di baci ho avvertito bruciore alla lingua specialmente, ma nn gli ho dato molto peso, dopo qualche giorno prima di lavarmi i denti ho notato che la lingua nei margini bilateralmente è rigonfia a tratti si evidenzia nel margine come se ci fosse sotto la mucosa una catena di perle, ho anche prurito mix bruciore. Verrughe o condilomi non credo ne abbia in bocca, ma non posso saperlo perchè non gli ho fatto una visita prima di baciarla.
Dato che è accertato che questa ragazza praticava sesso orale con i suoi partner potrebbe essere portatrice del virus pure in bocca?,e se si è ricollegabile il rigonfiamento dei margini della lingua che gli danno un effetto seghettato? o è passato troppo poco tempo dall'ipotetico (se avvenuto) dal contagio? ho visto che si manifesta in genere come condilomi o creste in questi casi spesso isolate, è possibile invece che si manifesti come i sintomi che ho io cioè i margini in ordine e rigonfi?
esiste un pap test che posso fare per togliermi ogni dubbio sul cavo orale o cmq un tempo limite nel quale si deve manifestare clinicamente l'hpv e che se nn si manifesta si puo stare tranquilli?
soprattutto è assurda la richiesta di farlo nel cavo orale eventualmente?

cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Manlio Converti
44% attività
4% attualità
20% socialità
MUGNANO DI NAPOLI (NA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Lascio ad un infettivologo la risposta, utile anche ad altri utenti, sul test HPV nel cavo orale, ma intervengo come psicoterapeuta per farle rilevare una discreta fantasia nel presentare domande (acufeni senza causa evidente, bruciori dopo laser rosso all'occhio e dopo bacio alla francese, immagino quindi con la lingua e non a stampo).

Ha già riferito che un primo consulto psichiatrico è esitato in un rimando sine die.

Questo sito non è il luogo per iniziare una psicoterapia, ma forse per affrontare la sua eccessiva sensibilità ai limiti della somatizzazione, parlare dal vivo con uno psicologo o psicoterapeuta le sarà di maggiore conforto delle risposte che troverà online.

Manlio Converti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

molto semplicemente: la descrizione del PAP test non parla di HPV, né il PAP test appare entrare in connessione con il suo racconto per il rischio di MST.

Ritengo quindi che lei possa effettuare una visita dermovenereologica per chiarire se esiste l'evidenza di approfondimenti diangostici o se questi non appaiono nemmeno necessari!

cari saluti




[#3] dopo  
Utente 256XXX

Iscritto dal 2012
grazie delle risposte, per il Dott. Manlio Converti gli acufeni erano causati da un problema all'atm non ho piu risposto ma in realtà ho risolto con 2 bite da indossare la notte

Dr. Luigi Laino grazie del consulto mi è stata diagnosticata una glossopatia parafisiologica (che vuol dire?), ho visto però che ne esistono di piu tipi, mi è stato detto di fare solo degli sciacqui con tintura di iodio e di vedere in una settimana se migliora.
Piu che altro mi è stato detto che potrebbe centrare la carenza di ferro e vit b che ho da sempre.