Utente 172XXX
Buonasera,
circa un mese fa ho effettuato un intervento femtolasik per correggere una miopia all'occhio sinistro (5 diottrie) e un astigmatismo all'occhio destro (4 diottrie). Tutto è andato bene, ma oggi, alla visita di controllo, mi sono accorta che nella topografia corneale dell'occhio destro c'è scritto "quadro compatibile con cheratocono" (il chirurgo non mi aveva detto niente). Ho telefonato all'oculista, che mi ha rassicurato dicendo che lo strumento è tarato per occhi "normali", mentre la mia cornea, essendo stata operata, presenta ora caratteristiche diverse.
Non mi ha molto convinta, anche perché nella topografia dell'altro occhio c'è invece scritto "quadro NON compatibile con cheratocono". Dipende dal fatto che il destro era astigmatico e le curvature sono cambiate più sensibilmente rispetto al sinistro? E' il caso che faccia controlli ulteriori?
Grazie
Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Il topografo corneale è una macchina ed i dati devono essere interpretati dal medico oculista.

Stia tranquilla

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 172XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la sua risposta, dottore, ma vorrei capire quali dati, che la macchina interpreta come riferibili a un cheratocono, possono in realtà essere il risultato dell'intervento (senza essere effettivamente un cheratocono). Sono un po' spaventata...
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
La macchina non interpreta, ma segue dei dati logaritmici

Il medico deve leggere i dati, confrontarli con i dati clinici ed interpretare il referto