Utente 281XXX
Buongiorno a tutti! Ho 22 anni e negli ultimi tempi ho problemi con il mal di gola. Nelle ultime due tre settimane ho avuto due volte le placche in gola. La prima volta il mio medico mi ha dato un antibiotico da prendere in tre giorni che sembrava aver curato il problema, ma a circa dieci gg di distanza il problema si è ripresentato e mi ha detto che ho delle placche marcate (quasi da streptococco). Ho da poco più di un mese una fidanzata, è possibile che il mal di gola lo abbia contratto da lei? può essere lei una sorte di "portatrice sana"? lo chiedo perchè questa volta il medico mi ha prescritto un antibiotico che dovrò prendere per un'intera settimana e mi ha chiesto se avevo una ragazza, perchè potevo averlo preso da lei ,e di non baciare nessuno per qualche giorno. Devo aspettare di completare il ciclo antibiotico? è possibile che una volta guarito e completato l'assunzione di antibiotico possa contrarre ancora lo stesso tipo di mal di gola baciando la mia ragazza? vi ringrazio in anticipo, buona giornata!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Stia tranquillo, una tonsillite va solo adeguatamente curata.

Possibilmente dovrebbe eseguire un tampone per coltura ed isolamento del germe onde scegliere, con antibiogramma, una terapia antibiotica mirata.

Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la risposta, ci tenevo comunque a sapere per quanto tempo sono contagioso, al fine di non contagiare la mia ragazza e se si tratta di streptococco (molto probabile) oltre a sapere per quanto sono contagioso, mi interessava sapere se, essendo magari lei portatrice sana poteva ri-contagiarmi o comunque se poteva recarmi danni fino a che non avevo terminato il ciclo antibiotico o per un certo periodo di tempo, rendendo magari la cura antibiotica superficiale perchè contrastata da continue esposizioni al virus...?
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Credo che lei faccia un pò di confusione
fra batteri e virus
che non sono proprio la stessa cosa.

Ritengo utile, come già detto, una verifica dell'agente patogeno affinchè si possa parlare di qualcosa di concreto e non di supposizioni.