Utente 280XXX
Salve dottore.
Circa due giorni fa,verso sera,mi sono addormentato con un mal di stomaco generale.Il giorno dopo tutto a posto,fino a quando(dopo un viaggio di 1 ora e 30) comincio a sentire dolore ai fianchi,entrambi.Sentivo un dolore come bruciore,come se fossi punto da un ago e a intervalli non regolari:poteva comparire e scomparire in pochi secondi.
Premetto che sono una persona ansiosa,
ho paura di avere l'appendice infiammata.
Ma ho veramente paura.
Ho fatto tutte le prove che ho trovato sul web:
palpazione:lato destro,dolore basso alla pressione,assente al rilascio
lato sinistro,dolore medio alla pressione,assente al rilascio
saltellare a piedi uniti:non sento niente
alzare la gamba:non sento niente.
Due giorni fa sono stato anche stitico,solo ieri ho ripreso a defecare normalmente.
Sono veramente spaventato,se domani la situazione non migliora andrò al pronto soccorso.
Intanto,potrei avere un suo sommario consulto?
Potrebbe essere anche sintomo di altre patologie?
Grazie in anticipo.
(Quando cammino non sento dolore:oggi mi sono allenato normalmente e sono stato bene)
Quando mi sento ansioso o quando ho paura il dolore aumenta leggermente.
Non ho febbre,appetito normale e mangio normalmente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
"Sono veramente spaventato,se domani la situazione non migliora andrò al pronto soccorso.".

Per questo tipo di necessità ed in considerazione di una sintomatologia che dura da tre giorni e appare per di più in remissione NON è giustificato il ricorso al Pronto Soccorso, che rappresenta un servizio deputato a ben altre finalità.
Faccia eventualmente riferimento al Suo Medico di base.