Utente 282XXX
Sono uno studente di medicina di 21 anni di costituzione longilinea (181 cm x 59 kg). Studiando Fisiologia mi sono reso conto di diverse anomalie nel mio Ecg ormai vecchio di 2 anni. La prima derivata risulta negativa mentre la terza estremamente positiva con un voltaggio superiore alla seconda il che è probabilmente indice di un asse spostato a destra; il tempo del QRS è lungo (0.1s oltre i limiti?) con aspetto BBDX. Vorrei sapere se questi valori possano far temere qualche difetto nella conduzione cardiaca (es. blocco branca destra); al tempo mi fu fatta una diagnosi di Marfan ( ho un prolasso della mitrale con lembi di 3.5mm e avuto alcuni episodi di aritmie che sono tuttavia durati troppo poco per alcun tipo di accertamento oltre che un aspetto excavatum del petto) tuttavia non avendo problemi all'aorta e al cristallino questa diagnosi è stata archiviata. Ho giocato a livello agonistico per diverso tempo e tendo ad avere un ritmo tachicardico 85bpm a riposto ( andando in bici con un cardiofrequenzimetro ho raggiunto una frequenza di 212 bpm ). La pressione è nella norma: Grazie per un eventuale risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Probabilmente si tratta di un lieve ritardo della conduzione destra, non di un vero e proprio BBDX. Non si preoccupi.
[#2] dopo  
Utente 282XXX

Iscritto dal 2012
ma questo bbdx puo evolvere in qualcosa di piu grave con l'avanzare dell'età