Utente 282XXX
Salve, vi scrivo in quanto è da circa un annetto, dopo che i miei nonni hanno avuto dei gravi problemi (io vivevo con loro), che ho un'ansia terribile che anche a me possa accadere qualche cosa di brutto... Fortunatamente ad oggi i miei nonni hanno quasi risolto, ma io continuo il mio stato ansiogeno: premetto che non fumo e non bevo e purtroppo l'attività fisica non la sviluppo moltissimo; avverto comunque dei sintomi tipo bruciori tra il petto e la base del collo che si irradiano sul collo stesso o sulle braccia; pressione al petto, tachicardia e nausea... Delle volte avverto anche una sensazione "di non esserci" come se ho la testa tra le nuvole e non recepisco bene quello che viene "dall'esterno". Spesso perdo anche velocemente la pazienza. Anche la sera mi sembra di avere la vista appannata (porto gli occhiali) o di avere una patina davanti agli occhi che riesco quasi a togliere dopo aver sbattuto piu volte le palpebre...
A gennaio 2012 ho donato il sangue per mio nonno e dalle analisi è risultato tutto perfetto...
Stamattina dopo tachicardia e nausea avevo una pressione di 121-74.
Dovrei fare qualche altro accertamento? Se si quale? Devo preoccuparmi?
In attesa di una vostra gentile risposta vi porgo i miei cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Faccia un ecg di controllo, ma solo per stare piu' tranquillo...
[#2] dopo  
Utente 282XXX

Iscritto dal 2012
Salve dott. Miraglia gazie della sua risposta; Lei ritiene che si possa trattare solo di ansia o qualcosa di piu grave? Comunque prendero appuntamento per l'ecocardiogramma per dopodomani...
Grazie ancora a presto.
[#3] dopo  
Utente 282XXX

Iscritto dal 2012
Ecco il referto dell'ecocardiogramma:

ANALISI BIDIMENSIONALE
Ventricolo sinistro di dimensioni cavitarie nella norma; spessori parietali normali; contrattilità globale normale; l'analisi della cinesi regionale non mostra evidenti anomalie; apparati valvolari morfologicamente indenni; atrio sinistro di normali dimensioni; sezioni dx nella dorma

ANALISI COLOR DOPPLER
L'analisi spettrale e in colore dei flussi transvalvolari non ha emesso in evidenza reperti patologici.
Minimo rigurgito mitralico di nessun significato emodinamico.
Minimo rigurgito tricuspidale da cui si stimano pressioni sistoliche polmonari nella norma.

Il cardiologo mi ha rassicurato che il cuore è assolutamente normale.

Sono normali anche quie rigurgiti?
[#4] dopo  
Utente 282XXX

Iscritto dal 2012
risposte???
[#5] dopo  
Utente 282XXX

Iscritto dal 2012
salve dott. Miraglia attendo ancora risposte :-)
[#6] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
assolutamente normale