Utente 282XXX
mi è capitato, non involontariamente, di tappare con il pollice l'estremità dell'uretra un secondo prima del'eiaculazione. in quel preciso momento come se ho sentito un "tac" all'interno dello scroto e ho avuto anche la sensazione che il testicolo dopo questo "tac" sia sceso verso il giù. Cosa può essere successo??? Posso aver causato delle lesioni??? se si si dovrebbe accusare dolore??? Quali rischi ci sono??? (sterilità ecc...)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

è sicuramente una pratica da evitare nel futuro infatti potrebbe creare un aumento pressorio nel canale uretrale con possibili infiammazioni. Nel suo caso specifico essendo capitato solo una volta non dovrebbe aver creato lesioni o altro e quindi stia tranquillo.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 282XXX

Iscritto dal 2012
gentilissimo Dr. maretti
la ringrazio per avermi risposto, non mi convince tanto il suo"non dovrebbe aver creato lesioni" c'è da dire che sono un tipo abbastanza ipocondriaco....
tutto questo è successo circa 2 settimane fa, in questi giorni ho un dolore ambientato nel testicolo sinistro (dove ho provato la sensazione descritta prima), il dolore può essere legato a un probabile problemino??? può essere anche legato al fatto che non lascio in pace il mio testicolo???
Se sia veramente successa qualcosa il dolore non doveva essere riscontrato anche sul momento dell'accaduto???
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
non ci sono correlazioni con il suo racconto quindi il dolore testicolare potrebbe dipendere dal fatto che " non lascio in pace il mio testicolo" da una infiammazione ecc.Solo una visita diretta permetterebbe una diagnosi eventualmente accompagnata da una ecografia testicolare.

Ancora cordialità
[#4] dopo  
Utente 282XXX

Iscritto dal 2012
Per finire, le faccio tre domande, vorrei risposta cortesemente su tutte
1 In caso di visita andrologica, devo essere io a parlare del problema che ho avuto??? O indipendentemente un andrologo fa una visita completa all'apparato scoprendo tutto???
(infiammazioni ecc...)
2 in una visita di questo genere è compreso lo spermiogramma??? o ci dev'essere richiesta da parte mia???
3 ci sono dei rischi sulla sterilità???

Per finire le auguro Buone Feste, un sereno natale e un felice anno nuovo a lei e famiglia!!!
Grazie tante
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Lei parli dei suoi problemi e poi lo specialista la visitera' ed insieme valuterete se e' necessario eseguire uno spermiocitogramma e lo specialista le indichera'dove esguirlo, sui rischi bisognera' attendere visita ed esame e quindi sara' possibile risponderle.

Un cordiale saluto e contraccambio i miei auguri.