Utente 270XXX
Salve,
volevo una delucidazione su questi due farmaci.
Sto curando il reflusso gastroesofageo e l'ansia ed ho letto sui fogli illustrativi del Lansox 15 mg (lansoprazolo) e del Tavor orosolubile 1mg (ansiolitico) che entrambi i farmaci possono provocare un allungamento del QT e il Tavor è letale con rischio di arresto cardiaco.
Premetto che prendo il Lansox la mattina e il Tavor alle 20.
Volevo chiedervi se questi farmaci insieme sono pericolosi o se li posso prendere tranquillamente o è meglio che finisco la terapia del lansox per poi iniziare con il tavor o, se meglio, l'elopram.

Vi ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Puo' assumere tranquillamente i farmaci in questione. Le consiglio di non leggere i foglietti illustrativi, dal momento che se si lasciasse influenzare da questi non assumerebbe neppure l'aspirina.
Si tranquillizzi
Cordialmente
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Aahhaha..ha ragione!
Grazie infinite per la risposta.
Stessa cosa vale anche per l'elopram, giusto?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Certamente.
Cordialita'
[#4] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Salve dott. Cecchini,
questa sera ho iniziato la cura con elopram goccie, con dose di 5 per una settimana per poi passare a 10.
Leggendo nei vari post, ho scoperto che lei è un esperto di problemi cardiaci e di morte improvvisa.
Ho avuto sempre la frequenza cardiaca a riposo di 75 battiti. Dopo aver preso per la prima volta l'Elpram, a riposo i miei battiti sono arrivati a 62.

Le allego l'ultimo ECG effettuato in pronto soccorso 1 mese fa e 2 mesi fa:

1 mese fa:
Frequenza: 80 bmp
QRS: 88 ms
QT / QTcBaz: 346 / 399 ms
PQ: 180 ms
P: 100 ms
RR/PP: 750/750 ms
P/QRS/T: 55/65/36 gradi

2 mesi fa:
Frequenza: 76
Intervallo PR: 176 ms
Durata QRS: 90 ms
QT/QTc: 340/382 ms
Assi P-R-T: 18 - 60 - 30
Ritmo sinusale normale, ECG normale

- Cosa ne pensa dei due ECG?
- Potrebbe essere pericoloso il fatto che siano calati così tanto i miei battiti dopo aver preso il farmaco?

In attesa di risposta, la ringrazio anticipatamente
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L exg è come un film. Va visto, non puo essere giudicato se raccontato.
Arrivederci
Cecchini
[#6] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Chiedo scusa innanzitutto per la mia incompetenza.
Comunque il fatto che i miei battiti siano diminuiti rispetto al normale (da 75 a riposo, ora sono 64), posso stare tranquillo che sia l'antidepressivo che mi fa stare tranquillo oppure devo fare un'ECG con visita cardiologica per sicurezza?

In attesa di risposta, la ringrazio anticipatamente.
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non si preoccuopi, la riduzione della frequenza e' verosimilmente legata al fatto che e'0 piu' tranquillo.
Cordialita'
cecchini