Utente 275XXX
Salve dottori,
volevo chiedervi una delucidazione su una cosa che mi è capitata. Ho avuto mesi fa problemi di pressione alta causata dallo stress ora quasi del tutto rientrati, ma mi è comunque rimasta una certa ansia da misurazione della pressione, tanto che la controllo molto spesso. Oggi però mi è capitata una cosa molto particolare. Durante la misurazione della pressione, il bip della misurazione della pressione mi ha dato una sorta di tripletta nei battiti che però non ho riscontrato nel polso e non ho avuto nessun particolare sintomo (solo un certo stupore). Da cosa può dipendere questa anomalia? Premetto che durante la giornata, anche durante camminate e situazioni stressanti, tenendo sotto controllo le mie pulsazioni non ho mai rilevato anomalie.
Grazie per le vostre risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Potrebbero essere state delle extrasistoli, esegua un ecg per scrupolo
[#2] dopo  
Utente 275XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la celere risposta.
Comunque negli ultimi tre mesi ho già effettuato tre ecg al pronto soccorso al quale ero giunto con un forte stato d'ansia e non hanno rilevato niente di anomalo. Devo fare qualcos'altro secondo lei?grazie
[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Gentile utente,

in assenza di patologie specifiche riguardanti l'apparato cardiaco e la misurazione della pressione ed in presenza di una certa preoccupazione inquadrabile con uno stato ansioso, sarebbe opportuno effettuare una visita psichiatrica per poter far inquadrare la situazione.
[#4] dopo  
Utente 275XXX

Iscritto dal 2012
Non ci sono fortunatamente patologie, visto che in ospedale la pressione variava a seconda se ero tranquillo o meno (andava da 140 100 se a misurarmela era un dottore che mi metteva "ansia" a 120 70 se misurata con calma da un altro dottore), ecg perfetto (solo un po' di tachicardia dovuta all'ansia), ecocardio perfetto, TAC testa perfetta, RX torace perfetto, ecoaddome perfetto (solo meteorismo secondo il dottore dovuto all'ansia). E' possibile che la sola ansia mi dia rialzi di pressione, tachicardia, vampate di calore, senso di affaticamento nella respirazione?
Grazie del suo intervento
[#5] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Si è possibile che l'ansia possa provocare questi sintomi.

Credo che siano stati fatti anche esami del sangue compresi gli ormoni la cui normalità può far propendere per una problematica prettamente ansiosa che deve essere sottoposta a cure specifiche.
[#6] dopo  
Utente 275XXX

Iscritto dal 2012
Si si, ho effettuato anche tutti gli esami ormonali, risultati totalmente nella norma.
Penso proprio che dovrò seguire il suo consiglio, visto che la pressione sembra rientrata da sola senza problemi, ma i miei problemi ansiosi sembrano ancora persistere, soprattutto in tutte quelle situazioni giornaliere in cui precedentemente al ricovero non mi ero sentito bene (luoghi affollati, troppo caldi etc).
Grazie di tutto