Utente 107XXX
Buongiorno dottori..non so se questo e il settore giusto...ma come ho scritto in passato..soffro di attacchi di panico da ben 6 ani..e solo ultimamente.....ho deciso di andare privatamente da una psicoterapeuta,faccio 1 seduta settimanale,e sono alle 11a..Il mio problema srge che da un po di tempo...circa quasi un mese...sento continuamente dei dolori al petto...un po sopra la bocca dello stomaco..che quasi sempre mi vanno al braccio sinistro e alla gola,e solitimente alla sera..a riposo...dopo il lavoro..(anche se ultimamente mi capita anche durante la giornata)mi sento un tachicardia continua,che mi dura un',oretta...nn sento il cuore ch ebatte velocemente..o meglio..non ho piu cntato i battiti...ma credo di non superare i 100 battiti al minuto..ma mi da la senszione di averli a 200....ho fatto un ellettrocardiograma a giugno...dove mi e stato detto ch e e'tutto ok...cio che vorrei chiedervi..e se questo provblema puo'essere legato all annsia che ho..magari internamente..perche io come pesona non mi sento ansiosa...o se magari dovrei approfondire con delle visite cardiologiche?mi sento a volte anche un senso di stordimento...come se la testa mi girasse...improvvisamente... e mi viene la paura di svenire d un momento all' altro....La pressione e a posto..il massimo che c'e l ho avuta alta e' stato 138/90,non sono un bevitore..e funo da circa 7 mesi sigarette elettroniche..smettendo improvvisamente con le classiche sigarette,grazie...stefano

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi pare che anche lei comprenda che il suo problema principale sial l'ansia, che non mi pare controllate, da quanto e come scrive, dalla psicoterapia in atto.
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
BUONGIORNO DOTTR,CECCHINI..GRAZIE PER LA RISPOSTA..DICIAMO CHE SO CHE SIA L ANSIA..PERCHE'MI E'STATO DETTO PIU VOLTE..PERO'CIO CHE NON CAPISCO E COME SIA POSSIBILE AVERE QUESTI DOLORI AL PETTO..E QUESTI HIRAMENTI DI TESTA IMPROVVISI...IN MOMENTI IN CUI NON MI SEMBRA DI ESSER ANSIOSO...O COMUQUE MENO DI QUANTO LO ERO PRIMA..LA COSA CHE MI PREOCCUPA DI PIU...E CHE QUESTI DOLORI SIANO PORTATI DAL PROBLEMI CARDIACI.....E NON SONO DOLRI IMMAGINARI..MA DOLORI CH SENTO PROPRIO AL IVELLO ORGANICO...SECONDO LEI,...COSA MI PUO'CONSIGLIARE?A PARTE MAGARI DI STARE TRANQUILLO.....UN ELETTROCARDIOGRAMMA FATTO A GIUGNO CON TUTTO A POSTO PUO TRANQUILLIZZARMI?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se vuole tranquillizzarsi del tutto esegua un ERCG sotto sforzo ed un Holter cardiaco, promettendo pero' specie a se stesso , una volta avute le risposte "di metterci un pietra sopra".
Cordialmente
cecchini
[#4] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
OK...FARO UN ERCG SOTTO SFORZO..RIGUARDO L HOLTER LA MIA DOTTORESSA NON MNE LO FA FARE..PERCHE DICE CHE NON E IL CASO.........VORREI TANTO METTER UNA PIETRA SOPRA..E SOLO CHE QUANDO CI STO PER RIUSCIRE,,MI RIVENGONO QUESTI DOLORI CHE MIU DANNO AGITAZIONE.....GRAZIE INFINITE
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Un caro saluto
cecchini