Utente 282XXX
Buongiorno!
Scrivo perchè vorrei qualche delucidazione riguardo il calazio e le lenti a contatto.
Sono una ragazza miope (porto gli occhiali da quando avevo 7 otto anni) e da circa due anni i miei occhi si sono "indeboliti" (se così si può dire).
Praticamente, nell'estate del 2010 ho avuto una congiuntivite che mi è durata per all'incirca 2 settimane: prima avevo solo un occhio rosso, poi in quello era passata, e dopo qualche giorno la congiuntivite si è spostata all'altro occhio per poi ripresentarsi in entrambi gli occhi.
Ho fatto una visita oculistica in pronto soccorso e mi sono stati prescritti due collirii diversi. Finita la cura, la congiuntivite era passata.
L'estate dopo, quindi l'anno scorso, ho iniziato a fare equitazione e ammetto che quando la praticavo, dovendo cavalcare sulla sabbia mi ritrovavo sempre a dover sopportare moltissima polvere e penso che, a causa di questa polvere, i miei occhi si siano indeboliti ed ho iniziato ad essere propensa a orzaioli e calazi.
Adesso, mi sono rimasti 3 calazi: due nell'occhio sinistro (uno sulla palpebra superiore e uno in quella inferiore) e un calazio nella palpebra inferiore dell'occhio destro.
Inizialmente, quello sulla palpebra superiore dell'occhio sinistro era molto grande e per farlo guarire ho applicato della Tobramicina, ed effettivamente dopo pochi usi si è rimpicciolito molto, tanto che, adesso non si nota nemmeno alla vista e toccandolo si sente una piccolissima pallina che è rimasta.
Stessa situazione per il calazio nella palpebra inferiore dell'occhio destro.
Invece, per quanto riguarda il calazio presente nella palpebra inferiore dell'occhio sinistro è abbastanza grande e si nota alla vista: stavo pensando di provare ad usare la Tobramicina anche per questo calazio, in modo da riuscire a rimpicciolirlo come gli altri due. Potrebbe andare bene?
Poi vorrei fare un'altra domanda: mi piacerebbe mettere le lenti a contatto, però ho paura che avendo ancora questi calazi (anche se piccoli) io non possa portarle.
Se andranno via da soli o, comunque se l'oculista mi dirà di rimuoverli chirurgicamente, potrò poi mettere le lenti a contatto?

p.s. Ci tengo a precisare che dall'ultimo episodio di calazio è passato un anno e quindi mi sembra che ora la situazione si sia stabilizzata e ci tengo anche a dire che sono un'adolescente.

Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Ok x provare con la tobramicina, meglio se associata ad un cortisonico, e non ci sono problemi con le LAC, ne prima ne dopo un eventuale intervento
Cordiali saluti