Utente 196XXX
Buongiorno gent. Dottori, ho per favore due domande da porre.
Al mattino dopo colazione ore 8, devo assumere Olmesartan medoxomil /Amlodipina . 40 mg/5 mg.e poi Ritmonorm 325. Volevo sapere se fosse fattibile assumere un farmaco dietro l'altro, poichè se attendo una mezz'ora tra un assunzione e l'altra, distratta da una marea di attività, mi capita sovente di dimenticarmi del Rytmonorm!!

Secondo quesito: la combinazione farmacologica con Amlopidina 5mg. mi comporta un rigonfiamento molto vistoso alle caviglie. Volevo sapere se, oltre il danno estetico, questo effetto nascondesse una manifestazione collaterale dannosa per la mia salute.... ??
Sarebbe davvero spiacevole in quanto pare che sia (dopo aver provato tante composizioni farmacologiche antipressorie) l'unica sostanza che riesce a tenermi la p.a nella norma!!

Spero tanto in un Vs gentile e atteso riscontro ..pur essendo in un periodo particolarissimo..:))
GRZ MILLE anticipate cordialità.
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utente
può associare i farmaci al mattino a colazione,per quanto riguarda i rigonfiamenti si tratta di edemi tipici dei farmaci calcio antagonisti coe l'amlodipina,può essere fastidioso ma senza alcun motivo di preoccupazione
[#2] dopo  
19681

dal 2015
Buongiorno Dottore, effettivamente assumerli subito entrambi mi resta moolto + pratico!!
Bene anche sapere ulteriormente che posso stare tranquilla per l'antipatica questione gonfiori. Proprio ieri mi hanno consigliato delle calze elastiche a compressione graduata...proverò questa tattica!!

Nel ringraziarLa vivamente per la Sua gentile risposta, colgo l'occasione per augurarLe......... BUON PROSEGUIMENTO DI FESTE!!

Cordiali saluti :)