Utente 282XXX
Salve,comincio col ringraziare per la possibilita' che mi viene offerta.Ma passiamo al mio problema.2 anni fa iniziai a praticare delle tecniche manuali (jelq) e mi comparve una macchia scura,come una petecchia alla base dell'asta del pene.Io continuai a fare gli esercizi e in questo tempo la macchia nera della grandezza di 2 centimetri(come un livido)si e' riassorbita solo al centro lasciando due piccole zebrature piu' scure.Dopo interruppi di nuovo gli esercizi e li ripresi per piu' volte fino ad arrivare a quest'estate quando mi comparve un altra macchia scura sul glande(ENTRAMBE LE MACCHIE SONO SULLA PELLE ESTERNA DEL PENE E TUTTE E DUE SONO SULLA PARTE SINISTRA DELLA VENA DORSALE).Queste discromie non hanno intaccato in nessun modo le funzionalita' del pene.La mia domanda e' c'e' un modo per eliminarle definitivamente?Perche' sono disperato e non so piu' a chi rivolgermi.Buone feste a tutti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
4 giorni fa le è stato appena risposto in tal senso. Non reiteri i quesiti, e faccia quanto detto dal collega precedente.
Quanto alle tecniche manuale, questi sono dati scientifici.
http://www.medicitalia.it/giorgiocavallini/news/2755/Pene-piccolo-e-ornitorinchi
[#2] dopo  
Utente 282XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore,ma mi sono gia' fatto visitare da uno specialista andrologo e mi ha detto che si tratta di semplici discromie.Non c'e' nessun modo per eliminarle del tutto?Ho provato con creme antiedemigene ma non hanno avuto tutti questi effetti..Perche' ho visto che col tempo si stanno schiarendo e riassorbendo parzialmente.La mia domanda allora e' c'e' un modo per accellerare la guarigione?Grazie mille.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Se si tratta di discromie se ne vanno da sole e non c' è modo di affrettrane la guarigione. Peraltro mi sembra eccessivamente preoccupato dell' aspetta del pene. Legga per bene il link.
[#4] dopo  
Utente 282XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore,e a grandi linee quanto ci vorra'?
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Non lo so non le vedo. Piuttosto legga il link e ne tragga le conseguenze.