Utente 173XXX
Gentili Dottori buonasera,

sono un ragazzo di 22 anni e volevo chiedere un vostro consulto medico per quanto riguarda delle analisi che ho dovuto effettuare sotto prescrizione del mio gastrointerologo, perchè ho due valori "bassi" e non capisco se è un bene o un male. Parliamo di colesterolo e le analisi sono le seguenti:

COLESTEROLO TOTALE: 137 mg/dl (<200)

COLESTEROLO HDL: *33 mg/dl (45/100)

COLESTEROLO LDL: *86 mg/ld (100/160)

TRIGLICERIDI: 74 mg/dl (30/150)

Ora la domanda che voglio porvi e spero che gentilmente (come sempre grazie alla vostra conoscenza) rispondiate è: è preoccupante che sia il colesterolo hdl, sia quello ldl siano bassi? Perchè io so che il colesterolo hdl è quello "cattivo" e che più è basso e più ci potrebbero essere problemi per quanto riguarda malattie cardiache o viceversa se il colesterolo hld è alto mentre quello ldl "buono" è basso idem (spero di non aver detto una bufala) infatti è proprio per questo che mi rivolgo a voi perchè non so se buono o no avere sia quello ldl sia quello hld entrambi bassi. In attesa di una vostra risposta, cordialmente vi saluto e vi ringrazio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Vede il colesterolo HDL cosi' come quello LDL sono frazioni del colesterolo totale.
Avendo lei il colesterolo totale, da cio' che scrive, molto basso, ovviamente anche le frazioni matematicamente sono basse, misurate in modo quantitativo
Niente di cui allarmarsi
Cordialmente
cecchini
[#2] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dottore buon pomeriggio,

la ringrazio per la sua risposta che mi ha rasserenato un pò, ma volevo porle un'altra domanda perchè purtroppo non me ne intendo di queste cose e vorrei capire qualcosina di più, per questo chiedo a voi esperti. Il fatto che anche quello buono sia basso è una cosa buona? O dovrebbe rientrare perlomeno quello nei parametri "corretti"? Il fatto che mangi solo carne bianca per la dieta può causare un abbassamento del colesterolo? In attesa di una sua ulteriore risposta, cordialmente la saluto e la ringrazio.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La percentuale del colesterolo "cattivo" nel suo caso é più alta del normale, ma la quantità totale é irrisoria.
Spero di averle chiarito il suo dubbio.
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dottore,

sinceramente parlando non ho ben capito quest'ultimo passaggio (chiedo venia) potrebbe rispiegarmelo meglio? Cioè non capisco in che senso è + alta del normale la percentuale del colesterolo cattivo se è + basso del normale diciamo? Non capisco bene questo passaggio e le rinnovo la domanda precedente sulla carne. Anticipatamente la saluto e la ringrazio nuovamente.
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi scusi....se il totale e' basso, anche la frazione del totale sara' bassa.
E quindi anche la quantita' globale del suo colesterolo "cattivo" e' bassa.
La saluto
[#6] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dottore,

la ringrazio per la sua risposta, ma sulla mia curiosità della carne non ha risposto. Chiedo solo l'ultima cosa e poi non la disturbo più. Grazie
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ilconsumo di carne "bianca " e' teoricamente consigliabile rispetto alla "rossa"
La vere regola e' la moderazione.
Con questo la saluto
[#8] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dottore.