Utente 344XXX
Il tutto e' iniziato 1 anno fa con alcune extrasistoli. Da li la mia fissazione sul cuore, visite mediche, esami...ecc.ecc.
Tutto negativo. alle visite mediche andavo con ansia a livelli altissimi, tachicardia da ansia e da paura delle visite.
Diagnosi e' di "nevrosi cardiaca".
Da 1 anno ogni notte mi sveglio durante la fase del sonno (mentre sto facendo un sogno) con il cuore che va veloce e appena prendo coscienza il cuore riprende il suo ritmo normale.
Se prendo lo Xanax il problema sparisce o si attenua molto (non mi sveglio sempre).
Ho sofferto in passato di attacchi di panico e sono seguito da uno psicologo.
Possibile che sia un problema di cuore? possibile che succeda OGNI notte e solo di notte? A volte quando mi sveglio al mattino ho anche un senso di oppressione al torace.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Mi sembra che la causa sia stata già individuata dai colleghi...
[#2] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2007
Stanotte ho provato a non prendere lo xanax.
Mi sono svegliato agitatissimo, sentivo sul lato sinistro del petto come delle piccole vibrazioni sottopelle come quando un nervo vibra, all'altezza del cuore sulla sinistra.
Non riuscivo a dormire, agitazione.
Stamattina mi sono svegliato con un peso al livello del cuore, un fastidio quasi doloroso che man mano passa durante il giorno.
Mi sento strano, intontito.
Naturalmente mi sentivo il battito e il cuore non andava lento ma un po' veloce.
Sono confuso, ho la convinzione che il mio cuore abbia dei problemi.
[#3] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2007
Ok ma se fosse un problema cardiaco o di ritmo cardiaco, dopo un anno, sarei ancora vivo?
[#4] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2007
Ho provato a prendere meta' compressa di Rytmobeta. Dopo i pasti non ho piu' quella sensazione di cardiopalmo. Cosa significa? che e' un problema del cuore o dello stomaco?
[#5] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
se le palpitazioni sono piu' frequenti dopo i pasti è verosimile si tratti di un problema digestivo