Utente 283XXX
Salve, volevo porvi un pò la situazione che ci affligge, a me e alla mia ragazza.

Il giorno 18/11/2012 alla mia ragazza (la quale presenta ovaie policistiche e non assume nessun tipo di pillola) sono comparse le mestruazioni, in anticipo di 9 giorni, le quali però sono durate solo 2 giorni (strano a mio parere). Il 01/12/2012 (13 giorni dal ciclo precedente) abbiamo avuto un rapporto a rischio di circa 10 secondi, dopodiché abbiamo usato il profilattico, ed io, come solito fare ho eiaculato molto più tardi e fuori dalla vagina. Dopo circa 9 giorni dal rapporto ha avuto delle leggerissime perdite rosa durate pochissimo, nemmeno un pomeriggio (io ritengo siano dovute all'ovulazione anche se ho paura sia stato dovuto all'impianto in caso di gravidanza avvenuta). Per paura delle perdite pre-eiaculatorie abbiamo fatto fin'ora 3 test di gravidanza negativi (purtroppo fatti di sera). Il primo test dopo 10 giorni dal rapporto a rischio, il secondo dopo 14 giorni e il terzo dopo 21 giorni dal rapporto e con 4 giorni di ritardo (considerando che dovevano venirle il 18/12/2012).

Attualmente siamo a 10 giorni di ritardo e come sintomi ha: dolore al seno e leggermente gonfio, addome gonfio, perdite bianche vaginali e anche prurito pelle generalizzato con pelle secca e lieve aumento dell'appetito.

C'è da dire che è sempre stata irregolare nei cicli.

Ora le mie domande sono due:
- E' possibile che sia rimasta incinta con quel rapporto a rischio dovuto alle perdite pre-eiaculatorie?
- Possiamo ritenere attendibile il 3 test, anche se fatto di sera, dopo 21 giorni dal rapporto a rischio? (credo che dopo tutto qst tempo qualsiasi test dovrebbe dare esito immediatamente positivo se ci fosse in atto una gravidanza)

Grazie anticipatamente!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
presso9chè nulle le gravidanze da liquido preeiaculatrio. Per lei il link. Quelli sembrano dolori premestruali.
http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1498-liquido-preseminale.html
[#2] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
Egregio Dott., la ringrazio infinitamente per la risposta immediata.

Comunque io e la mia ragazza siamo propensi ad eseguire un ulteriore test di gravidanza, per tranquillizzarci. Anche se il terzo test dovrebbe essere attendibile più degli altri...

La ringrazio ancora e la saluto.