Utente 283XXX
Buogiorno, a mia mamma è stato tolto un nodulo al seno di 6mm (carcinoma .duttale infiltrante di grado istologico G1), le hanno fatto analisi del linfonodo sentinella, scintigrafia ossea e ecografia epatica. Stiamo aspettando tutte le risposte, la mia domanda è: perchè nel momento che hanno fatto eco al fegato le hanno detto che la risposta la mandano in reparto? Non potevano almeno dirle qualcosa? La mia paura è che abbiano trovato qualcosa, scusate delle domande dettate da una grande ansia,grazie dell'attenzuone che vorrete riservarmi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si tratta di una normale prassi eseguita per i pazienti ricoverati. L'esito di un accertamento deve essere comunicato dal medico di reparto e non dal personale che esegue l'esame. Non per questo, dunque, deve pensare ad un esito negativo.

Auguroni
[#2] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
Dottore la ringrazio per la prontissima risposta, chiara e sintetica, auguri!!!
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ancora auguri a tutti voi.