Utente 283XXX
gentile dott
ho 36 anni e sono circa 1 anno che soffro di eiaculazione precoce, ma parzialmente , mi spiego, se ho un rapporto con mia moglie tutto sommato riesco a gestirmi bene mentre se ho un rapporto extra, non ho la minima gestione. mi vien da pensare che e dovuto ad un fattore d ansia , ma mi chiedo perche avviene solo da un po di tempoi a questa parte ?
in attesa di risposta vi porgo cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Patrizio Vicini
44% attività
16% attualità
16% socialità
GROTTAFERRATA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Caro lettore,
la forma di eiaculazione di cui soffre, proprio perche' insorta da un anno sembrerebbe di tipo secondario, le consiglio una visita specialistica per un corretto inquadramento diagnostico terapeutico.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dal collega Vicini, che mi ha preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-pianeta-eiaculazione-precoce.html .

Un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
grazie per le tempestive risposte, ma non capisco cosa significa di tipo secondario cioe dipende da un fattore fisico o psicologico ?
grazie
[#4] dopo  
Dr. Patrizio Vicini
44% attività
16% attualità
16% socialità
GROTTAFERRATA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Legata a cause organiche non psicologiche cioe'.
Cordiali saluti.
Dott. Patrizio Vicini.
[#5] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
però non capisco se fosse per un problema organico perche con mia moglie riesco a gestirmi 20/30 minuti mentre solo quando ce una situazione un po piu particolare e non mi sento molto tranquillo l amaggior parte delle volte finisce il tutto in 5/10 min
grazie ancora per le risposte
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

secondario vuole semplicemente dire che la sua eiaculazione precoce è comparsa dopo un primo periodo di regolare risposta sessuale, generalmente questa informazione, se le altre variabili considerate sono rimaste le medesime, ci indica che il problema potrebbe avere una base organica ma lei ci ha dato un'altra informazione che può essere determinante per cambiare invece le ipotesi eziologiche ma, da questa postazione, dobbiamo ancora ripeterle di sentire ora in diretta sempre un esperto e bravo andrologo.

Cordiali saluti.
[#7] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

direi che uno scarso controllo della eiaculazione in situazioni extraconiugali ( in cui c'è uno stato di eccitazione maggiore) è abbastnza accettabile e non deve essere considerato come un problema
Se, invece, queste relazioni extraconiugali avessero un carattere di continuità e frequenza abbastanza regolari, varrebbe la pena di consulatre uno specialista andrologo per trovare i rimedi migliori
cari saluti
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatta la valutazioni con esperto collega andrologo poi ci riaggiorni, se lo desidera.

Ancora cordiali saluti.