Utente 259XXX
Buongiorno,
sono alla mia seconda gravidanza all'età di 40 anni.
ho familiarità con varici che però mi hanno realmente dato problemi soltanto dopo la prima gravidanza (varici inguinali).
Adesso, dopo solo 10 settimane di gravidanza, si sono già presentati tutti i sintomi che nella precedente gravidanza avevo avvertito intorno al quinto mese.
In particolare, dietro la gamba sinistra mi è gonfiata una vena che parte dal polpaccio, è molto evidente all'altezza del ginocchio e arriva alla coscia: questa vena in realtà non mi dà al momento fastidio se non quando sto molto in piedi; il vero problema sono delle vene al lato destro del pube, che pur non evidenti, mi hanno creato un gonfiore nella zona e mi tirano quasi sempre (in particolare quando sono in piedi).
la mia paura è legata al fatto che sono solo all'inizio della gravidanza e che ancora non c'è il peso della pancia .... cosa accadrà all'ottavo/nono mese?
avendo avuto un cesario 2 anni fa, anche questo parto dovrebbe risolversi con il cesario: la mia situazione venosa può comportare complicanze durante l'intervento?
Sto prendendo delle pastiglie di veniloto gyn a base naturale.
Vorrei inoltre, comprare un tapis roulant per fare passeggiate giornaliere (tra lavoro e bimbo piccolo non ho molto tempo per frequentare palestre).
Attendo con ansia i suoi consigli.
Michela

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica