Utente 283XXX
Salve a tutti, mi chiamo luigi, da qualche anno soffro a causa di una ernia iatale riscontrata tramite gastroscopia.
Questa ernia mi provocava problemi respiratori, in quanto avvertivo una costrizione a livello toracico. In pratica il diaframma preme verso l'alto rendendomi difficile il respiro.
Circa 2 mesi fa, dopo aver eseguito una manometria, mi sono sottoposto ad una plastica antireflusso nissen-rossetti, che a parere del medico (uno dei migliori in italia secondo voci di popolo) è riuscita correttamente.
Dopo circa 1 mese in cui sembrava andare tutto bene, sono ricominciati i disturbi.
Dopo mangiato avverto un dolore sotto allo sterno, mi sento gonfio e faccio fatica a respirare.
In pratica sto peggio di prima, come posso capire se quest'intervento è andato bene? c'è un esame specifico? Sto impazzendo, sn ricoverato ormai da alcuni giorni in un ospedale che nn c'entra nulla col mio problema (pneumologia), questo perchè quando sono stato al pronto soccorso avevo avuto una broncostenosi.

Volevo chiedere può essere che si è riformata un'ernia?

Vi prego aiutatemi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
La recidiva dell' ernia è teoricamente possibile e facilmente identificabile con esami.
La patologia concomitante per cui è ricoverato potrebbe tuttavia essere responsabile di parte die sintomi credo quindi corretto valutare entrambe le cose. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la risposta.

In effetti le analisi relative alla patologia respiratoria hanno constatato che non c'è nulla a livello bronchiale e/o polmonare.

Mi hanno anzi confermato che il problema è relativo all'apparato digerente.

Quale tipo esami devo sostenere per verificare il problema?

Sembra assurdo che io debba chiedere info online quando mi trovo ricoverato.

Mo creda se le dico che la situazione in cui mi trovo è paradossale.
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Una rx transito digestivo prime vie con contrasto ed una gastroscopia.