Utente 280XXX
Buongiorno, e' da domenica che ho un problema all'occhio destro (rossore, dolore, fastidio alla luce e lacrimazione)
Lunedi' mattina sono andata dall'oculista che mi ha medicato l'occhio (pulendolo dall'epitelio che era tutto frastagliato nella parte inferiore) e mi ha messo una lente medica per protezione: ha parlato di ulcera e di lesione superficiale (non e' entrata molto nel dettaglio). Mi ha dato la terapia antibiotica e il ciclolux (che sto ancora mettendo). A distanza di 2 giorni l'occhio e' meno rosso e non mi fa piu' male, persiste pero' la lacrimazione (non continua pero') e a volte la sensazione di un corpo estraneo (ma minima rispetto a domenica).
L'occhio pero' e totalmente appannato. E' normale che sia cosi'? Mi sto un po' spaventando perche' ho letto che se non si cicatrizza bene la lesione ci potrebbero essere futuri problemi di vista anche piuttosto gravi.
Nel pomeriggio ho il controllo ma volevo sapere se posso stare tranquilla o se devo aspettarmi altro.
Ringrazio per la risposta.
[#1] dopo  
Dr. Diego Micochero
32% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Data la diagnosi iniziale i suoi sintomi sono assolutamente normali, infatti una abrasione con ulcera è una patologia di un certo rilievo che , come giustamente ha fatto il collega, va seguita con scrupolo.
Il fatto che il dolore sia scomparso è dovuto all'azione protettiva della lente a contatto, e sicuramente la situazione sarà in deciso miglioramento nei prossimi giorni.
Invece il recupero visivo sarà più lento.
Faccia scrupolosamente la terapia prescritta ed i controlli previsti, vedrà che con pazienza la situazione tornerà alla normalità
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 280XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno, dopo una settimana di cure il mio oculista mi ha variato le medicine dandomi una pomata oftalmica denominata cycloviran da mettere 4 volte al giorno preceduta da antibiotico oftaquix.
Visto che l'unguento e' x curare infezioni da herpes (ha visto dei puntini bianchi da infezione in basso Bella cornea), volevo sapere se ci saranno conseguenze alla vista o se piano piano tutto migliorera. Su Internet si leggono cose che fanno spaventare, come cicatrici che rimangono e che appannano perennemente il visus fino al trapianto di cornea.
Io al momento ho riacquistato quasi tutta la vista nell'occhio ma da lontano faccio ancora fatica a mettere a fuoco.
Ringrazio per la risposta.
[#3] dopo  
Dr. Diego Micochero
32% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
a volte una cheratite batterica è complicata da una patologia virale
segua la terapia
[#4] dopo  
Dr. Diego Micochero
32% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
la terapia prescritta è perfetta
[#5] dopo  
Utente 280XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la risposta.
Da ieri ho aggiunto 1 goccia di antinfiammatorio senza cortisone per 2 volte al giorno.
Adesso il fastidio di corpo esteaneo e' passato e l'occhio e' meno rosso, però la vista da lontano mi sembra quasi peggiorata. Mi sto spaventando perché non capisco se sono i medicinali o se è' l'occhio.
Se fosse l'occhio, ci sarà un recupero futuro delle diottrie che al momento mi mancano o rimarrà così?
Ci sono possibili cure/interventi da fare x rimediare al calo della vista?
La ringrazio come sempre.
[#6] dopo  
Utente 280XXX

Iscritto dal 2012
Mi scusi, mi hanno detto che sarebbe opportuno integrare la cura con il ciclolux, ma davvero può servire in tutto questo? È perché allora il mio oculista non me l'ha dato subito?
Me l'hanno prescritto subito con l'ulcera ma poi dopo una settimana mi è stato tolto.. Mi perdoni ma non ci capisco più nulla! A cosa serve il ciclolux in una cheratite erpetica, visto che anche lei ha detto che condivide la terapia fatta fino ad ora?!?
Grazie