Utente 191XXX
salve dottore sono una ragazza di 24 anni e ultimamente ho dei sintomi che penso siano causati dalla cervicale. sono sintomi gravi per questo ho i miei dubbi su cosa possano essere causati, quando giro la testa o a destra o a sinistra, ma non sempre solo in alcune posizioni specifiche che non so distinguere quali, ho dei forti giramenti di testa che durano anche 2 minuti cioè un'eternità. i giramenti sono gravi da cadere anche dalla sedia, sento la testa dietro pesante con un vortice che mi gira dentro. però la cosa più strana è che quando si riassesta tutto sento un rumore all'orecchio e un riscaldamento del lato opposto in cui mi ero girata. tipo se mi giro a destra dopo sento un rumore tipo flusso all'orecchio sinistro e viceversa. il mio medico mi ha fatto fare un ecocolordoppler al collo ma è tutto apposto. tempo fa x diverse cause ho fatto una radiografia e avevo gli spazi intersomatici di 2 vertebre cervicali ridotti, ma secondo lei tutto ciò è riconducibile alla cervicale?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
283864

Cancellato nel 2015
Buonasera Signora,
dai sintomi che Lei ha descritto il suo problema sembrerebbe una vertigine "posizionale", ovvero un forte "giramento di testa", come lo descrive Lei, che viene scatenato proprio dai "cambiamenti di posizione" della testa. I sintomi spesso sono molto invalidanti, tali da impedire addirittura di svolgere serenamente le normali attività quotidiane. Questa vertigine è tipicamente "rotatoria", cioè dà la sensazione di rotazione dell'ambiente circostante oppure quella di essere "sopra una giostra".
Si accompagna inoltre ad una sintomatologia neurovegetativa, che, come dicevo sopra, può essere terribile: nausea fino al vomito, sudorazione, tachicardia, sensazione di caduta.
Il mio parere è di eseguire al più presto una esame della funzionalità vestibolare, oltre che un esame audiometrico, perchè non trascurerei affatto il sintomo "rumore all'orecchio" che accompagna queste crisi.

Infine, stia tranquilla! La vertigine posizionale è una patologia assolutamente benigna, ma vanno fatti gli opportuni accertamenti.

Cordiali saluti.

[#2] dopo  


dal 2015
grazie mille dottoressa ma come si chiamano di preciso questi esami così lo riferisco al mio medico curante? sono terrorizzata perchè è molto brutto, ho paura anche a camminare da sola adesso. ma c'entra per caso il fatto dei capelli bagnati sotto il collo? io ho i capelli molto lunghi e di solito vicino al collo non si asciugano mai bene...ma lei lavora in ospedale? io sono delle sue parti....
[#3] dopo  
283864

Cancellato nel 2015
Gentile Signora,
il mio consiglio è quello di eseguire una visita specialistica, eventuali esami diagnostici li prescriverà il suo medico curante, o lo specialista, qualora lo ritenesse opportuno in base alla visita.

Rimango sempre a sua disposizione