Utente 173XXX
Salve.
Sin da bambino sono affetto da una patologia che tutt'oggi mi perseguita. Il prepuzio del pene non riesce a scorrere sul glande non permettendomi di scappellare il pene. Inoltre ho il glande molto sensibile (non posso sfiorarlo). Informandomi sul web, ho potuto constatare che si tratta di fimosi e ipersensibilità del glande. Il problema è che ho sempre avuto vergogna di informare i miei genitori o il mio medico di questo problema. Dovrò decidermi. Vorrei sapere se esiste la possibilità che per qualche problema, anche legato al tempo, il problema non si possa risolvere dato che si tratta di due patologie (fimosi e ipersensibilità). Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
1) non credo che si possa autorisolvere col tempo.
2) se anche fosse possibile le diorei di no, poichè è ora di vincere certi imbarazzi. Che quando aveva l' influenza i suoi non l' hanno curata? E' malattia anche la fimosi. Non privi i suoi genitori del piacere di esserle di aiuto.