Utente 252XXX
Buongiorno, a seguito di diversi tentativi di concepimento falliti ed a seguito di vostro suggerimento, mi sono rivolto a centro certificato (che utilizza come riferimento i valori delle linee guida WHO aggiornate al 2010) per l'analisi dello spermiogramma con i seguenti risultati per i quali vorrei vostro parere in merito:

VALUTAZIONE MACROSCOPICA
Fluidificazione:< 60' ///
pH: 8.1 ///
Volume: 4.4 ml ///
Aspetto: Avorio ///
Viscosità: < 2 ///
VALUTAZIONE MICROSCOPICA
Concentrazione:
n° Spermatozooi/ml: 8.72 x 10 alla 6^/ml ///
n° spermatozoi/eiaculato: 38.36 x 10 alla 6^/eiaculato ///
MOTILITA' A 60' (secondo WHO):
classe A+B=22% ///
Classe A+B+C=27% ///
Classe A:10% ///
Classe B:12% ///
Classe C:5% ///
Classe D:73% ///
MORFOLOGIA:
Spermatozoi tipici o normali: 7% ///
Spermatozoi atipici: 93% ///
Atipie della testa: 80% ///
Atipie della Coda: 3% ///
Spermatozoi con residui citoplastici:10% ///
Cellule rotonde: 5% ///
Leucociti (colorazione di Endtz): nella norma ///
Elementi della linea germinativa: presenti nella norma ///
VITALITA' A 60' (test all'eosina): 65% ///
SPERM-MAR-TEST IgG: Negativo ///
Conclusioni: Oligozoospermia e astenozoospermia.

Visti i risultati sono a chiedere il vostro cortese parere e sono a chiedervi se, visti i numerosi tentativi falliti di concepimento (oltre un anno) sia il caso di muoversi diversamente. Sia io che la mia compagna abbiamo 37 anni.
grazie per l'attenzione.
cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
gentile lettore ,

sembra essere presente un problema di numero e motilità dei suoi spermatozoi.

Ora bisogna sentire in diretta un andrologo esperto e con chiare competenze in patologia della riproduzione umana, con lui seguire un regolare iter diagnostico e poi impostare una mirata strategia terapeutica.

Fatta questa valutazione poi ci riaggiorni.

Nel frattempo, se desidera poi avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno, la ringrazio per l'attenzione, contatterò quanto prima un andrologo esperto a cui sottoporre il mio caso.
Crede che i valori riportati possano consentire un iter che porti al concepimento o reputa la situazione descritta complessa a tal punto da compromettere il risultato sperato?
Grazie ancora, vi terrò aggiornati.
cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

coraggio, non siamo di fronte ad una azoospermia, cioè l'assenza di spermatozoi nel liquido seminale e quindi tutto è ancora possibile!

Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
Grazie.
[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
cario lettore,

il suo liquido seminale mostra alterazioni del numero e motilità degli spermatozoi che renderebbero "complessa" una fecondazione.
Consiglierei di ripetere l'esame per vedere se tali dati patologici siano confermati o smentiti e consultare un andrologo per le interpretazioni del caso
cari saluti
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatta la valutazione andrologica poi ci riaggiorni, se lo desidera.

Ancora cordiali saluti.