Utente 284XXX
Salve a tutti,
sono un uomo di 25 anni, mi rivolgo a voi per segnalare un problema nella parte inferiore dell'asta del pene. Innanzitutto vorrei precisare che sono stato circonciso alla nascita, da molti anni noto di avere sotto il glande un inspessimento della pelle che crea un "salvagente", il quale però, è più pronunciato nella parte inferiore. Devo sottolineare che nei periodi di studio e di stress in generale sono solito (mio malgrado) tirare proprio quella "pellaccia" in eccesso. 2 giorni fa ho osservato che questa pelle, che prima si trovava SOLO nella parte sotto al glande, si è "spostata" in basso, verso l'attaccatura, originando visibili rughe. Inoltre il rafe assume verso metà dell'asta una curvatura abbastanza netta verso sinistra. Il problema può risiedere nelle continue sollecitazioni che ho provocato, e soprattutto, può nascere così nel giro di poche ore?

Grazie in anticipo per la disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
non posso dire con sivurezza qualche cosa, poichè non mi è capitato di osservare persone cjhe tirassero la cute residua da circoncisone. Posso solo azzardare che molto probabilmente queste tirate continue possono avere provocato un edema modesto che fa apparire deviata la cute. Ovvio il consiglio di farsi vedere, vista la singolarità della cosa, e di sospendere le tirate: un paio di jeans aderenti sono di aiuto.
[#2] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
Innanzitutto, grazie per la prontezza nel rispondere.
Tralasciavo prima, che in ogni caso, in stato di erezione è tutto normale, tranne il particolare del rafe. Comunque anche da flaccido non osservo nè cambi di colore nè gonfiore nè prurito, solo pelle in eccesso... Al più presto prenoterò una visita
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
faccia sapere se vuole.
[#4] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
Come diceva Lei, Dottore, si tratta di un edema che ha portato ad uno "spostamento" del tessuto cellulare sottocutaneo, da qui deriva la pelle tirata e invecchiata e il rafe deviato, in ogni caso mi ha detto di lasciarlo così, anche se ritiene che la situazione possa essere permanente, un intervento di chirurgia sarebbe fuori luogo.
Cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
appunto, non lo tormenti.