Utente 284XXX
Buona sera, porgo subito al Vostro vaglio il mio quesito. ieri sera ho avuto un rapporto sessuale non protetto col mio partner, lei era al suo 4° giorno di ciclo, oggi le perdite di sangue sono continuate. abbiamo praticato il coito interrotto, quindi io sono venuto al di fuori della vagina. considerando quindi la pratica del coito interrotto (che sono consapevole essere molto rischiosa, infatti da tre anni che stiamo insieme, mai prima di ieri abbiamo utilizzato, sono tre anni che utilizziamo i preservativi) ed il fatto che lei abbia un ciclo regolare di 28 giorni e ieri era al suo 4° giorno di ciclo, quant'è alto il rischio di un eventuale gravidanza? io sono piuttosto preoccupato, lei invece è piuttosto tranquilla e sicura (anzi, forse ogi sono stato io a stressarla eccessivamente con la mia insicurezza).
Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

il ciclo mestruale ancora in atto e la pratica del coito interrotto, come da lei descritto, la mette al riparo dalla eventualità di gravidanze indesiderate.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
Positivamente colpito dalla vostra prontezza nel rispondere ai quesiti La ringrazio, e cercherò di attendere l'arrivo delle prossime mestruazioni del mio partner con serenità!
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prego e se servisse ci faccia sapere.