Utente 284XXX
Salve dottori e dottoresse.
Siccome il mio medico si trova a più di 1000KM da me, scrivo per chiedere un parere. E' da un po' di tempo che mi capita di avere delle strane sensazioni di debolezza e svenimento. Mi capita di svegliarmi la notte, avvertire queste sensazioni accompagnate da sudorazione in fronte e al collo, con sensazione di calore dal petto in su, fino alla testa. Ho più volte fatto analisi del sangue molto complete per queste strane sensazioni e per il fatto di esser svenuta qualche volta. Tutto regolare: un po' di ferro basso che integro con le gocce, globuli rossi un po' piccolini (cosa di famiglia), glicemia 86 mg/dl, colesterolo totale 155 mg/dl, trigliceridi 111 mg/dl, tiroide ok nonostante sia molto magra.Mi sembra di avere un aumento di linfociti a discapito dei neutrofili, ma il medico non si è mai soffermato su questo. Ho fatto anche visita cardiologica con ECG più un EEG l'estate scorsa e anche qui tutto ok. Non so più cosa fare sinceramente, però mi capita di non dormire proprio perchè avverto questi problemi. L'unico farmaco che assumo è la pillola LESTRONETTE che sto pensando di non riprendere dopo questa settimana di sospensione, anche perchè ho avvertito dolori al petto e al braccio sx che mi hanno portata ad andare al pronto soccorso per timore che potesse essere qualcosa di grave. Che idea mi devo fare?
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
<<un po' di ferro basso che integro con le gocce, globuli rossi un po' piccolini (cosa di famiglia)>>,

se ha un'anemia iposideremica microcitemia,
i sitntomi potrebbero essere legati a questo,
oltre alla sovrapposizione di uno stato ansiogeno.

Cordiali Saluti