Utente 284XXX
Sono un nuovo iscritto e vorrei chiedervi un consulto. Ho svolto del sesso anale con il mio partner (sono un ragazzo omosessuale) senza preservativo (abbiamo entrambi fatto il test dell'HIV risultando negativi). Due giorni fa mi sono comparsi dei puntini rossi sul glande e l'orifizio mi sembra più arrossato del normale. Il problema è che questi puntini li noto anche nella parte interna del prepuzio e generano parecchio prurito.

In sintesi vi vorrei chiedere due cose: Secondo voi di cosa si tratta? Premetto che andrò in questi giorni dal medico, ma vorrei sapere a grandi linee cosa potrebbe essere.

In secondo luogo vi chiedo di rispondermi a questa domanda. E' quasi un anno che svolgiamo del sesso anale sempre non protetto, e mettiamo caso che sia candida (solo per ipotesi). Da quello che leggo su internet ho capito che la candida risiede già nel nostro corpo, e qui mi sorge un dubbio: il mio partner non frequenta altre persone al di fuori di me, è possibile che io abbia preso la candida direttamente dal suo intestino? cioè ci si può contagiare in questo modo, senza che un terzo individuo trasmetta la candida e di conseguenza mi abbia "trasmesso" quella già presente nel suo instestino? Chiedo umilmente risposta anche a questa domanda per me è molto importante per chiarire il motivo sul perchè in un anno non abbia preso nulla mentre ora si.

Vi ringrazio per le risposte

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentile utente

l'ipotesi di una balanopostite (per approfondimenti legga pure www.balanopostite.it ) di natura da identificare è piuttosto verosimile.

Le consiglio di astenersi da ogni altro rapporto sessuale non protetto e di rivolgersi senza applicare terapie faidate al venereologo di sua fiducia (ogni paziente dovrebbe averne uno)

saluti cari
[#2] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la celerità nel rispondermi. Questo pomeriggio ho preso un appuntamento dal mio medico di base, vediamo cosa dice.

Comunque le chiedo gentilmente se potrebbe rispondermi alla seconda domanda
[#3] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
LA risposta è si, ma comprenda bene che non solo la candida alberga in quelle sedi

utile la prima visita ma spero possa procedere poi con quella indicata, ovvero la valutazione Venereologica

saluti cari
[#4] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
Perdoni la mia ignoranza, ma essendo entrambi sani e vergini (e per scrupolo è stato fatto anche il test HIV) pensavo non si potessero prendere malattie. Quindi da un individuo completamente sano come il mio partner, quali altre malattie si possono tranquillamente trasmettere oltre alla candida?
[#5] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
sono andato dal medico il quale mi ha detto che è candida. Mi ha prescritto il fluconazolo 150 mg dicendo di prendere una sola pastiglia (nella scatola ce ne sono due) e di fare dei lavaggi per 5 giorni con euclorina. Può bastare questo per mandarla via o è meglio che prendo anche l'altra pastiglia? attendo risposta a entrambe le domande, colgo l'occasione per porle i saluti
[#6] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
La prima risposta ai suoi ultimi 2 quesiti è si: anche in soggetti che non hanno avuto altri partner sessuali sono possibili infezioni batteriche e micotiche genitali, le quali possono automanifestarsi o essere contratte per rapporti nella coppia. Non dimentichiamo fra laltro che il tratto gastroenterico è ricchissimo di cocchi fecali sovente molto resistenti e di candida.

Per il resto, deve affidarsi alle cure del suo medico, poichè da qui non possiamo dare consigli o pareri specifici su terapie prescritte e visite effettuate.

ancora saluti
[#7] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno dottoressa, sono passati 4 giorni da quando ho preso la pastiglia e noto le seguenti cose:

Il glande ha molti meno puntini e quelli che ci sono si vedono poco, ma lo stesso ha iniziato un po' a spellarsi, questo a cosa è dovuto? il prurito invece cè in maniera molto minore ma c'è ancora, deduco quindi che la candida non sia ancora andata via. Sarebbe il caso secondo lei di tornare dal medico e farmi prescrivere un altra scatola di fluconazolo?
[#8] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Si, consiglio di recarsi nuovamente (Oppure per la prima volta se non ancora effettuato questa visita) dal dermatologo Venereologo: ovviamente sarà lui a decidere la terapia adatta in base alla visita di controllo

Saluti cari
[#9] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
devo farmi fare la ricetta dal medico giusto?