Utente 333XXX
Buona sera a tutti i medici
il mio andrologo ha detto che ho una leggera ipospadia glandulare, infatti il meato urinario è circa 1 cm dall'apice del pene, mi ha però rassicurato dicendo che non c'è la necessità di intervento.

Arrivo però al dunque, è da tempo che io e mia moglie stiamo provando ad avere un bimbo ma ancora niente, mi sono chiesto e l'ho chiesto anche al mio andrologo se potesse dipende dalla ipospadia e mi ha detto che di sicuro non agevola :(

Ora, quello che voglio chiedervi è, purtroppo sembrerà una battuta ma non lo è, ci sono posizioni che permettono, nonostante l'ipospadia, di "centrare" l'utero in maniera corretta?

Perchè avendo l'ipospadia di sicuro il liquido seminale rischia di non andare dove dovrebbe, almeno credo.

Scusate se non ho utilizzato termini medici ma non sapevo come spiegarmi diversamente, e spero soprattutto di essermi riuscito a farvi capire il mio quesito.

grazie anticipatamente a tutti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
non esiste nessuna posizione che possa agevolare la fuoriuscita del liquido seminale nei pazienti affetti da ipospadia. Comunque se è lieve credo che influisca poco o nulla sulle possibilità di concepimento e bisognerebbe ricercare altrove le cause.
[#2] dopo  
Utente 333XXX

Iscritto dal 2007
salve
grazie per la disponibilià.
Faremo ulteriori controlli, anche se da quelli recenti non risultano particolari problemi, sia come conta che mobilità
cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
In effetti credo che il problema concepimento vada approfondito a 360°.